farf

IL CAMBIAMENTO C’E’… ANCHE AL BUIO!

farf
Dopo due anni ho ripetuto l’esperienza dei tre giorni al buio, mi ha spinto il bisogno di essere da sola nel silenzio, un intervallo per comprendere meglio degli avvenimenti successi nell’ultimo mese che mi avevano parecchio rattristata ma un momento di introspezione ogni tanto dovremmo farlo, indipendentemente dagli eventi, naturalmente ognuno con le proprie modalità, non è indispensabile stare al buio per tre giorni. Avendo ricevuto da un lettore di Visione una richiesta di informazioni sull’articolo pubblicato due anni fa l’ho interpretato come un segnale ed ho seguito questa intuizione, perciò ho scelto questa modalità.

Ho iniziato il venerdì sera e concluso il lunedì alla stessa ora.

Pur avendolo già fatto non sapevo cosa aspettarmi avevo però una chiara sensazione che qualcosa di particolare sarebbe accaduto ed infatti tutto il percorso è stato particolare.
Il tempo è trascorso tra meditazioni, spuntini con frutta, succhi, qualche crackers e pisolini, quando mi svegliavo dal riposo avevo in mente il tema per la meditazione successiva, come se durante il sonno mi arrivassero le istruzioni da seguire.
E’ stato un concatenarsi continuo, senza interruzioni per un giorno e mezzo, purtroppo ho dovuto tornare alla luce per un lutto in famiglia, solo per qualche ora ma poi ho ripreso. Sono ricominciate ad arrivare altre indicazioni ed in seguito, il lunedì nel pomeriggio, abito sotto un campanile aimè, probabilmente stanca di tutto quel lavoro interiore, ho dormito profondamente per alcune ore.

Sono stati giorni dedicati alla pulizia karmica, quello che mi ha stupito è che arrivassero anche intuitivamente i suggerimenti su come operare, modi che non avevo mai usato ma che sortivano un effetto quasi istantaneo, sensazioni di leggerezza e serenità si susseguivano sempre più intense dopo ogni meditazione.
Il problema che mi aveva spinto al ritiro avrebbe potuto essere molto doloroso, aggravato dal lutto familiare ed invece ho avuto degli aiuti così tangibili e “visibili” che non credevo ai miei occhi.

Non avevo mai vissuto esperienze così intense di contatto con le energie, ho pensato che veramente si stanno affinando i nostri sensi, c’è effettivamente un cambiamento in atto.
Le esperienze vissute me lo hanno confermato e ciò che più mi ha stupito è stata la mia disinvoltura nel viverle, mi osservavo e stupivo di me stessa, nessun timore o dubbio mi sfiorava la mente. Anche i momenti tristi di sfogo li ho vissuti intensamente senza evitarli, sapendo, avendo la certezza che tutto contribuiva a liberarmi da ciò che mi aveva condizionato fino a quel momento, forse il mio intento così determinato ha influenzato tutto il percorso, non so ma devo dire grazie!!!
Grazie alle amiche che hanno inviato energia di sostegno e amore e grazie a quelle energie splendide e lucenti di cui non conosco il nome che a tratti mi sono state a fianco, guidandomi verso una purificazione che mi ha dato una grande forza per affrontare la vita che ricominciava, quella che chiamiamo reale, mi attendeva e sto affrontandola con serenità ed una calma che non avevo mai provato!
Grazie a tutti!!!

Patrizia di Visione Alchemica

Articolo del 9 Settembre 2015
Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte.