VAI NELLA LUCE… GRAZIE!

luce

Ogni avvenimento è un insegnamento e se avviene in un’epoca in cui un briciolo di consapevolezza si è attivata, la vita diventa una grande scuola, una vero percorso di apprendimento o di ricordo, dipende da ciò che uno crede sia questa vita!

Oggi una grande Anima ha lasciato questa dimensione, ognuno di noi, essendo qui in questo momento è una grande Anima. Questo brano vuole essere un omaggio al mio papà ed un grande immenso GRAZIE a chi mi ha dato la vita, all’uomo che ho scelto come genitore per questa vita.
I suoi punti di forza, quelli che quando ero una ragazzina ribelle, ho ritenuto fossero dei difetti ed ho trasformato in ostacoli insormontabili, spezzando più volte il nostro rapporto; oggi con la maturità ma soprattutto con la consapevolezza di chi siamo in questa dimensione terrena, ho compreso che quelle qualità, non erano difetti ma pregi.

Se cambi tu, cambi il modo di vedere gli altri e così cambiano le relazioni con gli altri e così cambia anche il mondo!

Un anno fà, rivedendoci dopo molto tempo e solo qualche telefonata in quegli anni di lontananza, ci siamo innamorati di nuovo, come ci amavamo prima, quando bimba lo adoravo per quanto era bello e bravo ed ero orgogliosa del mio papà, i bimbi Amano naturalmente!
La vita è una ruota, gira gira e poi si ritorna al punto di partenza, per un nuovo inizio, su una frequenza diversa e superiore.
Rifrequentandoci e parlandogli di ciò che era la mia ricerca spirituale, il percorso che stavo facendo, lui mi guardava com-prendendo ciò che significava l’essenza di ciò che raccontavo e mi donava la sua attenzione e ammirazione, la sua opinione che combaciava con la mia, eravamo in una meravigliosa sintonia, ci ridonavamo Amore, così come lui lo sapeva dare, bisognava solo saperlo sentire, essere aperti al “sentire”, c’era sempre stato, per entrambi, nascosto sotto la corazza da guerrieri!

Gli anni trascorsi ci avevano addolcito entrambi, la ruga al lato della bocca l’avevamo uguale, come il segno che lascia una goccia di miele quando ti cola fino al mento. Ora si era bello, ora si, riconoscevo in me ciò che lui mi avevano donato, ora si, comprendevo perchè l’avevo scelto come padre e lui come figlia, le scelte che si fanno prima di scendere sulla Terra sono state fatte con Amore, nulla è per caso, tutto è per Amore, non c’è dubbio alcuno!

Ora è tornato di là, al di là del sottile velo che ci separa visivamente ma che ci fà sentire ancora più vicini e innamorati e sento tutto quest’Amore traboccare, mi avvolge in questo abbraccio pieno di tutto ciò che ancora non ho compreso ma che sento meraviglioso, si è staccato qualcosa da me e mi manca tanto ma è solo perchè Lui ha cambiato frequenza… un’ottava superiore!

Papà, vai verso la Luce e non voltarti, il mio Amore è con te, Grazie!

Patrizia