Didimo Taumà

Una sera Gesù guardando il tramonto dall’alto di una montagna mi disse:

Tommaso, non ti lamentare se ti va tutto di traverso.
In fondo, queste prove che tu devi superare, le inventasti tu stesso.
Quanti dal cielo si affacciano per vedere se cadi nelle trappole che tu stesso ti sei preparato.
Felice l’uomo che supera queste prove, perchè al di là trova la Vita! “

……..

Dopo il tramonto, Gesù in cima alla montagna, mi venne accanto e mi disse: “La senti, TAUMA’, la Luce che si diffonde ovunque, e la dolce tenebra che l’accoglie? “La sento, Maestro mio. Il Sole è tramontato, ma la luce che esce da Te non tramonta”. “Si, DIDIMO, è la luce del Pensiero Vivente. La Luce che parla. Ascolta quello che dice”.

Poi, come in un respiro, soggiunse: “Io sono il Tutto e il Tutto esce da Me e ritorna in Me, eternamente”.

da ” Il quinto vangelo di Tommaso apostolo “