L’ANSIA, IL VUOTO E LA RANA ZEN

“Maestro, cos’è l’ansia?”, chiese di punto in bianco la rana zen al venerabile monaco che meditava seduto. Il monaco, tanto per cambiare, non le risposte affatto. La ignorava o non l’aveva nemmeno sentita?  La rana, dal canto suo, non fece una piega. Proseguì, come se nulla...