IL SANTO E IL SERPENTE!

Tanto tempo fa, nei dintorni di un villaggio, viveva un serpente velenoso che uccideva molti bambini con le sue fauci mortali. Ogni tentativo degli abitanti di uccidere quell'astuto rettile era fallito. Così, come ultima risorsa, essi si recarono da un santo che viveva in un...

LA SACRA SIMBOLOGIA DEL SERPENTE

Si può supporre che il simbolo del serpente sia nato nelle caverne dove l’uomo primitivo usava le pareti per riprodurre la fauna che colpiva il suo immaginario. Da allora e fino ai nostri giorni, questo animale strisciante è stato utilizzato per trasmettere un messaggio criptato...

ZOLFO, SALE E MERCURIO NEL FLAUTO MAGICO DI MOZART

Il re o dio che muore e rinasce, è un tema che ritorna spesso nelle religioni misteriche e nell’alchimia.  L’esempio più conosciuto è il dio egizio Osiride.  Nella letteratura religiosa e alchemica questo processo del dio che muore, il dolore di sua moglie o della...

L’ARCHETIPO DELLA SEPARAZIONE NEL MITO DELLA CREAZIONE

Nella analisi degli esseri umani, utilizzando le tecniche di simulazione mentale, che rappresentano l’evoluzione della ipnosi ericksoniana, si scopre sempre, scavando nella psiche dei soggetti esaminati, che esiste un nodo base, primigenio, archetipale e perciò molto profondo, da risolvere. Sembra che lì, risieda tutta l’intensità...

L’aspetto femminile nella tradizione ermetica

Pizia Sacerdotessa di Delfi Questo argomento sull’aspetto femminile nella Tradizione Ermetica non è facile da trattare in quanto tutto parte da un sacerdozio soltanto maschile tramandatoci dalle religioni monoteiste. Non ho idea per quale motivo le donne furono messe da parte e allontanate dai riti, l’unico...

La Percezione come controllo dei sensi

Per gli alchimisti rinascimentali  il controllo dei sensi avviene sviluppando le doti della percezione (l'arte della spada). Tuttavia anche l'individuo dominato dal Karma sviluppa il controllo dei sensi e orienta la libido su obiettivi sempre più elevati, anche dal punto di vista spirituale, come  un cardinale che...

…se fusse possibile…

....se fusse possibile o, in fatto, si trovasse che d'un serpente il capo si formasse e stornasse in figura d'una testa humana et il busto crescesse in tanta quantità quanta può contenersi nel periodo di cotal specie, se gl'allargasse la lingua, ampiassero le spalli, se...