Un Guerriero della Luce non è mai codardo.

La fuga può risultare un'eccellente tattica difensiva ma non può essere impiegata quando la paura è grande. Nel dubbio, il guerriero preferisce affrontare la sconfitta e poi curarsi le ferite, perché‚ sa che se fuggisse, darebbe all'aggressore un potere maggiore di quanto meriti. Durante i momenti difficili...

Da preda a predatrice

Non c’è più paura, ora è accettazione, è stata una lunga rieducazione, non più preda delle emozioni, delle ansie, sono diventata predatrice, non più la preda, la vittima, ora sono un'attenta e scaltra cacciatrice. Appena si palesava la paura o il pensiero di lei, partiva la...

Il nostro corpo intelligente

Le cellule del nostro corpo sono piccole anime intelligenti. Si tratta di un intero popolo che abbiamo in noi, un popolo con il quale possiamo entrare in relazione e che abbiamo il compito di educare. Ne siete consapevoli? No, oppure lo siete molto raramente. Ecco...

Uguaglianza, Fratellanza, Libertà

Le belle parole: uguaglianza, fratellanza, libertà, spesso pronunciate e meno spesso applicate. E’ bello riempirsene la bocca, scriverlo sulle bandiere ma come sempre, come in tutte le cose, bisogna poi passare al momento pratico dell’applicazione. Come si applicano nella realtà questi concetti? Penso che un...

GLI ESSENI

Gli Esseni furono una setta di grande interesse, con una visione del mondo molto particolare. Essi espressero per la prima volta idee che sono della massima importanza per il nostro tempo. Per avere notizie su di loro bisogna risalire alla grande scoperta, fatta nel 1947, all'interno...

GESU’ E GLI ESSENI

Il cosiddetto documento di Damasco scoperto a Kumran nel 1954, porta in gioco, dai segreti del tempo, la storia della comunità Essena, alla quale sembrano essere appartenuti Giuseppe d'Arimatea e Gesù stesso. Il nome Esseni deriva dall'aramaico Asyia, che significa medico. La tradizione riferisce della...

I folli, gli sciocchi hanno sempre avuto una loro saggezza

In passato, tutti i grandi imperatori avevano sempre a corte uno sciocco, un giullare. Avevano molti saggi, consiglieri, ministri, ma non mancava mai uno sciocco. Come mai? Perché ci sono cose che i presunti saggi non sono in grado di capire, solo uno sciocco può...