LA DONNA SELVAGGIA

La donna selvaggia è nel contempo amica e madre di coloro che hanno perso la strada, si sono sperdute, di tutte coloro che hanno bisogno di sapere, di tutte coloro che hanno un enigma da risolvere, di tutte coloro che vagano e cercano nella foresta...

GUARDIANI DELL’ESSERE – Eckhart Tolle

La vera felicità si trova nelle cose semplici, apparentemente irrilevanti. Ma per essere consapevole delle piccole cose è necessario che tu sia tranquillo interiormente. E' necessario un alto livello di attenzione. Sii calmo. Guarda. Ascolta. Sii presente. Diventa consapevole dei numerosi suoni della natura -...

Noi siamo i Creatori della nostra realtà

Come Esseri Quantici non conosciamo nessun limite, né spaziale né creativo. Il grande oceano di luce in cui siamo immersi, da cui veniamo continuamente creati e dove continuamente creiamo, opera tramite un'infinita rete di eventi spazio-temporali, il cui perfetto incastro dà luogo alla miriade di...

Psicosomatica, ogni sintomo è un messaggio!

Fin dall'antichità si è sempre saputo che i sentimenti e le emozioni producevano una certa ripercussione sull'organismo. L'articolo di Roberta Cavallo " Le ispirazioni dell’anima e la causa della malattia" , spiega chiaramente le dinamiche interiori e lei, come qualsiasi altro naturopata abilitato, è in...

La meditazione sufi del cuore

Tutte le scuole di meditazione offrono una via per calmare la mente, perché le esperienze spirituali accadono al di là del livello della mente. La mente è nota come “l’assassina del reale”; i suoi pensieri ci isolano in un mondo di illusioni. Essa ci mantiene...

Le cause dell’Indisciplina

L’etimologia del termine “disciplina” ci riconduce alla parola “discepolo”: discere, cioè imparare o anche crescere o far crescere. Per creare una disciplina è dunque necessaria una volontà; per giungere all’acquisizione della volontà è essenziale iniziare a unificare le decine di “io” che compongono la nostra...

Ri-flessioni per ri-flettere…

Qualche volta una grande tristezza mi coglie: e se io dovessi rimanere solo a godere o a soffrire? Di un privilegio che non tarderebbe ad isolarmi dagli altri uomini, causa delle mie azioni divenute non più compatibili con l'esperienza dei saggi e con la fede...

Gioia, entusiasmo, meraviglia!

In molte società sciamaniche, quando una persona andava dallo sciamanno e si lamentava di essere scoraggiato, demotivato o depresso, lui gli faceva 4 domande: Quando hai smesso di ballare? Quando hai smesso di cantare? Quando hai smesso di meravigliarti delle storie? Quando hai smesso di trovare...