Situazioni Facili

aiv
Per sua natura, l’essere umano cerca le situazioni facili, e questa tendenza si manifesta anche nelle relazioni con gli altri.

Chi si analizza sinceramente scoprirà di dirigersi secondo le proprie simpatie e antipatie, senza domandarsi se quei moti spontanei che sono la simpatia e l’antipatia possano essere considerati validi criteri di giudizio. Quante persone senza morale sono, di primo acchito, più simpatiche delle persone oneste e virtuose! Ecco allora che si cercano le prime e si evitano queste ultime…
Non è forse anche vero che, per la maggior parte, la tendenza naturale degli esseri umani è quella di allontanarsi da coloro di cui avvertono la superiorità morale, per frequentare invece chi assomiglia più o meno a loro stessi?

Elevarsi fino al livello di coscienza dei saggi richiede troppi sforzi!
Costoro non si rendono conto quanto questa tendenza sia pregiudizievole per la loro evoluzione, poiché essi, avendo a che fare unicamente con persone al loro stesso livello o a un livello inferiore, avranno svariate occasioni per criticarle e disprezzarle.

Anche se richiede degli sforzi, è di sicuro molto più arricchente e costruttivo avvicinarsi agli esseri che suscitano la nostra ammirazione!

Omraam Mikhaël Aïvanhov