SESSO, SORGENTE DI VITA O DI MORTE

Se la morte è la madre di tutti i tabù, il sesso mancato è il padre di ogni aberrazione chiusura frustrazione e deviazione emozionale. Noi veniamo a questo mondo o dimensione attraverso l’energia del sesso, nasciamo attraverso gli organi sessuali, siamo concepiti in un atto sessuale. Potere governare questa forza è avere in mano il dominio dell’umanità… non vi meravigliate quindi se molti poteri religiosi politici e pratiche sportive (dove si nega il sesso prima di prestazioni sportive) siamo delle vere e proprie arme di suggestione e controllo mentale.
Da quanto l’umanità ha ceduto a questi ciarlatani che hanno demonizzato il sesso e l’hanno reso esclusivo elitario e persino peccaminoso, siamo caduti nella più cupa pietrificante e mistificante di tutte le falsità che abbia mai conosciuto la storia umana: la sessuofobia e la morbosità.
Il sesso in noi o è fonte di vita o è repressione mortale, sta a noi scegliere.

SIAMO NATI PER AMORE E PER AMARE
nel momento del nostro concepimento, due persone (i genitori) si sono svuotati (senso dell’orgasmo) per incarnare in noi il loro amore, quindi siamo pienezza del loro dono totale. Dirlo così sembra una fiaba vista la superficialità con cui oggi si concepiscono tanti bambini e bambine: Oggi il sesso non è più una esperienza da raggiungere nell’amore o almeno nella consapevolezza di un dono di libertà (escludo ovviamente le eccezioni che confermano la regola!!!); oggi sono pochi gli artisti del sesso, chi lo fa come una preghiera, come un ponte di trascendere il corpo in una fusione di pensieri emozioni istinti che varcano la soglia dei corpi.
Il risultato di ogni nostra AZIONE dipende dall’intenzione con cui la CONCEPIAMO nel nostro CUORE, quindi se un artista dipinge un quadro soltanto per far soldi, sicuramente quel dipinto avrà una carica molto materiale; se una danzatrice in quel momento è arrabbiata, i suoi movimenti ci trasmetteranno un blocco, non possiamo aspettarci che danzi in maniera divina! Oggi molti bambini nascono nella violenza, nella paura, della frustrazione, nella spensieratezza (dimenticata la pasticca)… è ovvio che siamo circondati da un mucchio di persone disorientate già dalla loro nascita e fanno più fatica da chi è stato concepito aspettata e fatto nascere nell’amore.

CHI DISPREZZA IL CORPO NON CONOSCE SE STESSO
Il corpo è la forma attraverso la quale si manifesta materialmente la nostra anima, noi non ABBIAMO un corpo ma noi SIAMO anche il nostro corpo. C’è sempre stata una idea utilitaristica del corpo, come se lo avessimo per uno scopo, come si ha una valigia,una tenda, un abito da usare mentre si viaggia in questa dimensione terrena. E’ invece il tempio che abita uno spirito divino, come l’essenza della farfalla libera che giace in potenza anche in quel bruco impacciato e lento. Tutto ciò che giace nel nostro corpo è NATURALE quindi sacro e divino, incluso il SESSO.
Renderti antagonista verso il corpo è distruggerti, è renderti schizofrenico, è renderti miserabile, significa creare un inferno. Tu sei il corpo.

IL CORPO E’ SACRO NON GUARDARLO CON OCCHI IMPURI
Il Tantra insegna venerazione per il corpo, amore, rispetto, gratitudine per il corpo. Il corpo è meraviglioso. E’ il più grande dei misteri, è l’opera estetica per eccellenza, il capolavoro della natura umana.

ADORARE NELLO SPIRITO E’ SCOPRIRE LA DIVINITÀ DEL CORPO.
Le manifestazioni storte del corpo non sono che richiami d’allarme della nostra anima. Il sesso in quanto energia di vita, se non viene vissuta, si manifesta subito nel corpo attraverso la rigidità. Chi non ha un’attività sessuale ne deve avere almeno una di dedizione o passione o arte pari a quella del sesso, altrimenti il suo IO interiore si fossilizza, tende a ripiegarsi su se stesso (inacidisce, donde il carattere da zitelli) e poi esplode (ecco i caratteri irascibili).  In natura le cose vengono vissute o trasformate mai eliminate o ignorate. 

IL SESSO SANO PRODUCE SALUTE
Attraverso il sesso siamo tutti nati, attraverso il sesso lungo la vita siamo tutti o rigenerati o ci atrofizziamo.
Il buon sesso (buono cioè liberatorio, sano, sacro, spirituale, intimo) produce salute fisica e lungimiranza interiore, cioè nell’anima. Il sesso sia mancato che quello fatto in maniera deforme, volgare, pervertito, compensatorio, inconsapevole, produce nel corpo stanchezza, stress, ansia e nello spirito chiusura, remore, vuoto e sensi di colpa.
Ecco alcune buone ragioni psichiche e biologiche per fare del sano e buon sesso: 

1) Fa bene alla colonna vertebrale: potenzia infatti l’elasticità muscolare
2) Stabilizza la pressione sanguigna riducendo i rischi infarto e ictus
3) Favorisce il sonno notturno
4) Rilascia le endorfine: producono buon umore!
5) Ogni atto sessuale brucia 200 calorie, l’equivalente di una barretta di cioccolato. Si può mangiare di più se si fa sesso!
6) Sempre attraverso le endorfine, stabilizza lo stimolo della fame
7) Gli oppiacei rilasciati dal cervelletto durante l’orgasmo funzionano da antidolorifici: si risparmia sui medicinali!
8) Lunghi baci producono saliva più potente di anticorpi che protegge denti e gengive: meglio del chewing-gum dentifricio!
9) La pelle si tende, il viso ha un aspetto luminoso, la vista di dilata acquistando più forza: diventi più bello! 10) Si potenziano le difese immunitarie
11) L’attività erotica rilascia prolattina che ha un’azione antistress: è vero! Fateci caso, quelli che non fanno sesso sono tirati come corde di violini e acidi come il latte cagliato
12) Il piacere sessuale produce monossidi che proteggono da malattie cardiovascolari
13) Più si fa buon sesso, più se ne vuol fare. E’ l’ossitocina. Respirazione e tonificazione in forma, insomma si è più allenati
14) Il sommarsi di tutti i fattori sopra citati porta a un beneficio globale pari a sette anni di vita in più...osho tantra love

 “Quando due persone si amano,
più vanno in profondità,
sempre meno sono due
e sempre più sono un’unica identità,
arrivano ad un punto in cui
raggiungono un culmine
in cui sono due ma solo in apparenza:
all’interno sono Uno…
la dualità è stata trascesa.”

Fonte: www.yinyanguniversale.blogspot.it