SE VUOI CAMBIARE IL MONDO AMA UN UOMO

Se vuoi cambiare il mondo ama un uomo, ma amalo veramente.
Scegli colui la cui anima chiama la tua e ti vede chiaramente;
che ha il coraggio di avere paura.
Accetta la sua mano e guidalo delicatamente verso il tuo cuore insanguinato dove potrà sentire il tuo calore su di lui e riposare lì e bruciare il suo fardello pesante nel tuo incendio.

Guarda dentro i suoi occhi, in profondità, e osserva quello che lì dorme o veglia.. timido o pieno di aspettative.
Guardalo negli occhi e vedi i suoi padri e nonni, tutte le guerre e la follia dei loro Spiriti che hanno combattuto in qualche tempo lontano, in qualche terra lontana.
Guarda i loro dolori e le lotte, i tormenti, i sensi di colpa, senza giudizio e poi Lascia Andare tutto.
Conosci il suo fardello ancestrale
e sappi che ciò che cerca è sicuro rifugio in te
lascialo sciogliere nel tuo sguardo fermo
sapendo che non hai bisogno di rispecchiare quella rabbia
perchè hai un utero : un dolce, profondo, portale, per lavare e risanare vecchie ferite.

Se vuoi cambiare il mondo, ama un uomo, ma amalo veramente
Siediti davanti a lui nel pieno potere del tuo essere donna e nella perfetta vulnerabilità
Gioca con la tua innocenza infantile, scendi nel profondo della tua morte, invitalo a conoscere il tuo giardino
dolcemente abbandonati permetti di entrare in te al suo potere di uomo perché possa venire da te e nuotare nel grembo della terra, insieme, con consapevolezza.

E quando lui si ritirerà, perchè fuggirà per paura nella sua caverna,
raduna le tue antenate intorno a te, invoca la loro saggezza.
Ascolta i loro sussurri dolci
che calmano il cuore delle donne spaventate
che ti spingono ancora a lui
ad aspettare pazientemente il suo ritorno
Siediti e canta dietro la sua porta, un canto del ricordo
che porta calma, sempre.

Se vuoi cambiare il mondo, ama un uomo, ma amalo davvero
Non convincere il suo bambino, con l’astuzia, la seduzione e l’inganno solo per attirarlo nella rete della distruzione, sarebbe un luogo di caos e di odio, più terribile di ogni guerra combattuta dai suoi antenati
Questo non è essere donna
questa è vendetta, è veleno dalle linee contorte
di secoli di abuso
dello stupro del nostro mondo
e questo non da alcun potere alla donna
e uccide tutte noi.

Ora mostrargli cos’è una vera madre
prendilo per mano e guidalo nella tua grazia e nella tua profondità
fino al centro fumante della terra
Non punirlo per le sue ferite, perchè non soddisfano le tue esigenze o criteri.
Piangi insieme a lui fiumi dolci
che purificano la via per tornare a Casa
Se vuoi cambiare il mondo, ama un uomo, ma amalo davvero
Amalo abbastanza da poter essere nuda e libera
Amalo abbastanza per aprire il tuo corpo e la tua anima al ciclo della nascita e della morte

Ballate insieme attraverso i venti impetuosi e boschi silenziosi
permettiti di essere abbastanza coraggiosa per essere fragile e aiutalo a bere dai petali inebrianti del tuo essere.
Fagli sapere che può aiutarti ad alzarti e può proteggerti
ricadi nelle sue braccia e fidati di lui, ti prenderà.
Anche se sei caduta mille volte prima,
insegnagli ad arrendersi consegnando te stessa a lui

Se vuoi cambiare il mondo ama un uomo, ma amalo davvero
Incoraggialo, nutrilo, guariscilo
e sarai nutrita e guarita
perchè lui può essere, se lasci che sia, tutto ciò che hai sempre sognato.

Autrice: Lauren Wilce

 

IF YOU WANT TO CHANGE THE WORLD LOVE A MAN

Really love him.
Choose the one whose Soul calls to yours;
who is brave enough to be afraid
Accept his hand and guide him gently to your hearts blood
Where he can feel your warmth upon him and rest there
And burn his heavy load in your fires
Look into his eyes look deep within and see what lies dormant or awake or shy or expectant there.
Look into his eyes and see there his fathers and grandfathers and all the wars and madness their Spirits fought in some distant land, some distant time.
Look upon their pains and struggles and torments and guilt; without judgment.
And let it all go
Feel into his ancestral burden
And know that what he seeks is safe refuge in you
Let him melt in your steady gaze
And know that you need not mirror that rage
Because you have a womb, a sweet, deep gateway to wash and renew old wounds
If you want to change the world Love a man,
really Love him
Sit before him, in the full majesty of your woman
in the breath of your vulnerability
In the play of your child innocence
in the depths of your death
Flowering invitation, softly yielding,
allowing his power as a man
To step forward towards you…
and swim in the Earth’s womb,
in silent knowing, together.
And when he retreats… because he will…
flees in fear to his cave…
Gather your grandmothers around you…
envelope in their wisdoms
Hear their gentle shusshhhed whispers,
calm your frightened girls’ heart
Urging you to be still…and wait patiently for his return
Sit and sing by his door, a song of remembrance,
that he may be soothed, once more
If you want to change the world, love a man,
really love him
Do not coax out his little boy
With guiles and wiles and seduction and trickery
Only to lure him…to a web of destruction
To a place of chaos and hatred
More terrible than any war fought by his brothers
This is not feminine this is revenge
This is the poison of the twisted lines
Of the abuse of the ages, the rape of our world
And this gives no power to woman
it reduces her as she cuts off his balls
And it kills us all
And whether his mother held him or could not
Show him the true mother now
Hold him and guide him in your grace and your depth
Smoldering in the center of the Earth’s core
Do not punish him for his wounds that you think
don’t meet your needs or criteria
Cry for him sweet rivers
Bleed it all back home
If you want to change the world love a man,
really love him
Love him enough to be naked and free
Love him enough to open your body and soul
to the cycle of birth and of death
And thank him for the opportunity
As you dance together
through the raging winds and silent woods
Be brave enough to be fragile and
let him drink in the soft, heady petals of your being
Let him know he can hold you stand up and protect you
Fall back into his arms and trust him to catch you
Even if you’ve been dropped a thousand times before
Teach him how to surrender by surrendering yourself
And merge into the sweet nothing, of this worlds’ heart
If you want to change the world, love a man,
really love him
Encourage him, feed him, allow him, hear him, hold him, heal him
And you, in turn, will be nourished and supported and protected
By strong arms and clear thoughts and focused arrows
Because he can, if you let him, be all that you dream

Lauren Wilce

Immagine: Opera di Vincenzo Ambrosanio