Ricorda i 5 principi al tuo risveglio!


Solo per oggi non ti preoccupare.

Solo per oggi non ti arrabbiare.
Onora i genitori, il maestro, gli anziani.
Guadagnati da vivere onestamente.
Rendi gratitudine a tutto ciò che vive!

.

I 5 principi del Reiki


Ogni mattina…

Solo per oggi
Porta la nostra attenzione al presente al qui e ora. Ci ricorda che siamo qui in questa realtà e dovremmo vivere focalizzati sul momento presente.

Non mi arrabbio
Arrabbiarsi significa rimanere ancorati al passato a qualcosa che è già successo ma che continuiamo a trattenere nella nostra vita e alimentare con la nostra energia. La rabbia è un sentimento altamente distruttivo che si dirige verso l’interno con punizioni a volte anche assai efferate. Impariamo a lasciarla andare e a sviluppare l’amorevole distacco.

Non mi preoccupo
La preoccupazione ci distrae dal nostro compito e da ciò che stiamo vivendo. Ci tiene nel futuro, generando stati ansiosi e proiettando tutte le varianti (spesso negative) della nostra vita. Dato che il pensiero crea finiamo spesso con l’attrarre quello che pensiamo. Per cultura crediamo che non preoccupandoci ci disinteressiamo, ma al contrario stiamo agendo in maniera positiva e propositiva per il massimo bene nostro e di chi amiamo.

Sono grato
Essere grati significa saper assaporare ogni attimo, onorare la vita e ciò che abbiamo, riempirsi i polmoni di aria, guardare negli occhi un bambino. Siamo grati quando abbiamo imparato a gioire delle cose semplici, ad essere aperti, generosi e fiduciosi, quando non diamo le cose per scontate. Sappiamo che dopo la tempesta il cielo è ancora più azzurro e più bello di prima e che dopo la notte arriva il giorno, dopo l’inverno la primavera… non può che essere così, e lo è anche per la nostra vita, ora le cose che ci sembrano brutte, domani ci avranno insegnato quello che dovevamo imparare e le chiameremo esperienze, ricordiamoci sempre che: “le cose non sono, sembrano soltanto”

Lavoro diligentemente
Significa coltivare la volontà e farlo giorno dopo giorno, portando cura ed attenzione al lavoro che svolgiamo perchè quella stessa volontà ci aiuterà nel raggiungere i nostri obiettivi non solo materiali ma anche spirituali.

Sono gentile con gli altri
Essere gentili è una forma di rispetto e amore che ci fà stare bene. Impariamo ad accettiamo gli altri così come sono, senza giudizi repentini. Questo deve avvenire anche con noi stessi imparando a non essere troppo severi e rigidi.

Grazie a Rocco per avercelo consigliato