QUANTO LA NOSTRA CASA INFLUISCE SULLA QUALITÀ’ DELLA NOSTRA VITA?

Cosa facciamo quando una pianta è sofferente? Le facciamo un’iniezione?
No… la prima cosa che siamo portati a fare consiste nel modificare l’ambiente nel quale essa si trova.
La spostiamo in un altro luogo, ad esempio più luminoso, favorevole alla sua crescita. Non agiamo direttamente sulla pianta, ma sul luogo nel quale essa vive.

Potremmo azzardare un parallelismo e porci una domanda:

“Se non stiamo bene, cambiando l’ambiente nel quale viviamo, potremmo avere benefici?”

Dato che trascorriamo circa il 90% del nostro tempo in ambienti chiusi, credo possa essere davvero utile comprendere fino a che punto un luogo possa condizionare la nostra vita.

Che l’ambiente sia responsabile della nostra salute è ormai cosa risaputa. Già Ippocrate, nel suo scritto Arie, acque, luoghi sosteneva che lo stato di salute di una persona dipendesse strettamente dal luogo in cui viveva, dall’aria che respirava, dell’acqua che beveva. Un buon medico, per trovare la miglior cura per il proprio paziente, doveva essere necessariamente a conoscenza di questi fattori.

Ma, cosa, dell’ambiente, può influire sul nostro stato di benessere, sulla nostra vitalità, umore e addirittura salute? Materiali? Colori? Luce? Forme? Layout? Certamente, ma non solo.

Da Architetto, ormai diversi anni fa, nel pieno di un percorso di crescita personale, mi chiesi se, oltre a tutto ciò che conosciamo già del rapporto uomo-ambiente, vi fosse ancora qualcosa da scoprire. Qualcosa che fosse determinante per il nostro benessere profondo ma non ricadesse nel campo del conosciuto o del visibile.

Mi rendo conto che la domanda fu piuttosto ardita. Ma non importa, ciò che conta è che in seguito sentii molto forte l’esigenza di intraprendere una ricerca che potesse aiutarmi a trovare delle risposte.

Le conoscenze tecniche che avevo non erano sufficienti, fu per questo che approfondii alcuni concetti di fisica quantistica ed epigenetica.

Queste discipline avrebbero dovuto aiutarmi a comprendere delle dinamiche nuove che potessero regalarci l’opportunità di imparare ad interagire con l’ambiente nel quale viviamo, in modo più evoluto e consapevole, per favorire il nostro benessere profondo in modo totalmente nuovo. Non ero alla ricerca di qualche soluzione formale per migliorare l’energia o l’estetica della casa, cercavo piuttosto di comprendere se un modo più consapevole di interagire con l’ambiente nel quale viviamo avrebbe potuto regalarci dei benefici.

Uno dei motti che mi ha sempre accompagnato in questa ricerca è di Winston Churchill e recita:

“Prima noi plasmiamo i nostri edifici, e poi essi plasmano noi”.

 

Se questa affermazione ci stuzzica, allora potremmo iniziare a chiederci:

“Una casa, cosa può plasmare di noi?”

È possibile costruire un rapporto evoluto e più consapevole con la nostra abitazione e fare in modo che essa possa diventare il nostro luogo magico di rigenerazione quotidiana?

In diversi anni di ricerche ed esperimenti vari, alcuni dei quali fallimentari ed altri fortunatamente di successo, ho maturato diverse esperienze, sono arrivata a delle conclusioni personali che mi hanno confermato quanto la nostra casa e tutto ciò che contiene abbia il potere di condizionare i nostri pensieri, emozioni, parole, e dunque azioni.

Noi e la nostra casa apparteniamo ad un circuito in cui l’uno condiziona l’altro, costantemente. La chiave della felicità dunque risiede nel comprendere come nutrire al meglio questo circuito, per trarne il massimo beneficio.

 

Come fare?
Il primo passo consiste nello sviluppare un rapporto molto più approfondito con la nostra casa, andando a sondare livelli di realtà che esulano dal visibile e tangibile, creando un legame profondo, intimo, prezioso.

Il beneficio immediato consiste nel sentirsi avvolti e protetti da un ambiente in grado di regalarci emozioni positive, vitalità, coraggio, sicurezza e benessere non solo fisico.

Vuoi saperne di più?                                          

Ti segnalo il Libro “La vita segreta delle case”, edito da Uno Editori.
Per ricevere l’estratto gratuito, puoi cliccare qui.

 

Caterina Locati

www.infinitybuilding.it

Ascolta “CATERINA LOCATI – LA VITA SEGRETA DELLE CASE” su Spreaker.