Possedere le qualità per… risvegliarle negli altri.

A quante persone vorreste dire che devono essere più pazienti, più indulgenti, più sincere, più stabili, ecc.! Ma non illudetevi: se voi stessi non possedete le qualità che volete risvegliare negli altri, qualunque cosa facciate, non riuscirete ad influenzarli.
Nessuna parola, nessun mezzo esteriore può riuscire a trasformare gli esseri umani. Cercate di capirlo bene: nessun mezzo esteriore!

È interiormente, è nel cuore, nell’anima, nello spirito, che dovete possedere un elemento speciale. E sarà questo elemento che vibra, che irradia, a influenzare chi vi circonda; allora, senza nemmeno dover aprire bocca, farete nascere in loro il desiderio di imitarvi. Forse non ci riusciranno subito, poiché non ci si sbarazza dall’oggi al domani dei propri appetiti e dei propri istinti inferiori; essi però si renderanno conto che in voi c’è qualcosa di luminoso, di caloroso, di vivo. Saranno quella luce, quel calore e quella vita ad imporsi a loro, ed essi vorranno seguire il vostro esempio.

Omraam Mikhaël Aïvanhov