ORACOLO DEL SINCRONARIO GALATTICO DELLE 13 LUNE – SCIMMIA BLU RISONANTE, KIN 111, PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICA – GIORNO 7 DELL’ONDA DEL SERPENTE ROSSO

Da Stefania Marinelli

Interrompo il periodo di silenzio degli Oracoli perché oggi i flussi sono potenti – si tratta intanto della data del calendario gregoriano 11 settembre, che sappiamo bene a livello collettivo cosa significhi. Nel Sincronario Galattico ci troviamo nel settimo giorno dell’Onda Incantata del Serpente Rosso, iniziata lo scorso 5 settembre. Si tratta di uno spazio temporale dedicato al radicamento della frequenza del Cielo sulla Terra, poiché il Serpente Rosso corrisponde all’Archetipo dell’Iniziato, colui che ha percorso la Via della Kundalini, il Risveglio dell’energia tellurica dentro il corpo fisico, che dal Primo Chakra, la Radice collegata con la Terra, risale attraverso i 7 Chakra per collegarsi con il Cielo.  Ci troviamo dunque dentro un percorso di Iniziazione, dal 5 al 17 settembre, per prepararci al prossimo Equinozio, il 22 settembre, un momento spartiacque tra la vecchia visione di passività rispetto ai movimenti esistenziali e l’ingresso dentro la consapevolezza della co-creazione. Stiamo lavorando da anni per questo. Ora sta accadendo.

Dunque, l’11 settembre e tutte le memorie collettive collegate con questa giornata. In base agli insegnamenti lasciatici da Valum Votan/José Arguelles, la Terra è circondata da una rete di informazioni chiamato il Banco delle Unità Psi-Crono. Le Unità Psi-Crono sono Kin che descrivono le qualità inconsce di ogni giornata. E’ uno schema che contiene le memorie akashiche relative ad ogni giorno, e che descrive le qualità che gli umani respirano anno dopo anno in quel dato momento. 

Nascendo in un determinato giorno, noi ci inseriamo dentro le memorie akashiche che quel giorno contiene. Possiamo intuire il Banco delle Unità Psi-Crono come la memoria karmica con cui intesseremo la nostra storia. Anche l’11 settembre ha il suo Banco di memorie, che è stato ovviamente segnato dal tragico evento del 2001. Il Kin che descrive l’Unità Psi-Crono di oggi è il numero 33, Viandante dei Cieli Rosso Risonante, settimo giorno dell’Onda Incantata della Mano Blu. Il Viandante dei Cieli Rosso è legato all’orbita di Marte, il pianeta duramente colpito dalle Guerre del Tempo. Quindi la memoria karmica di questo giorno contiene una qualità energetica legata alla guerra. Tuttavia lo Tzolkin ci fornisce uno strumento in grado di ripulire le memorie: lungo il percorso dell’Onda Incantata del Serpente Rosso si entra dentro la serie di 10 giorni Portali di Attivazione Galattica, dal  6 al 15 settembre. Sono 10 giorni in cui l’energia è molto forte e richiede tanto respiro per essere sostenuta. Siamo davanti a tanta fragilità, ci navighiamo dentro, a volte diventa molto forte la paura, come se anni di lavoro potessero essere resi vani. E’ perché stiamo respirando dentro le memorie inconsce delle antiche Guerre del Tempo. Stiamo ripulendo le nostre cellule da tutto quello che ci ha tenuto nella separazione, nel vedere il nemico ovunque, nella paura della distruzione, della morte, della perdita. Il corpo fisico si sta liberando di tutto questo.

Dentro questo flusso potente ora, e in qualsiasi altro momento della nostra giornata, visualizziamo il Doppio Arcobaleno circumpolare, per attivare la fine di tutte le guerre, interiori ed esterne, per aiutare il pianeta a ritrovare il suo equilibrio senza che debba andare essa stessa in un processo di compensazione che diventi difficile per gli umani. Lo facciamo quindi anche per guarire la nostra storia, per trasformare le memorie conflittuali contenute nel nostro DNA, per poter contenere la nuova frequenza che sempre più è attiva sul pianeta.

Scimmia Blu Risonante, Kin 111, 11 settembre, Unità Psi-Crono Viandante dei Cieli Rosso, Kin 33. Anche numerologicamente abbiamo oggi un bello strumento di magia. 

Guardando i numeri dal punto di vista degli Oli Aura-Soma, il Kin 111 corrisponde ad una miscela che risveglia il Cuore, riattivandone la Luce Smeraldo con il dono della Telepatia. Si tratta della frequenza di Fuoco dell’Arcangelo Daniel, che aiuta il processo del lasciar andare l’amarezza del passato che appesantisce il Cuore, promuovendo la riemersione del ricordo dei nostri veri colori.

L’11 della data di oggi corrisponde ad un Olio Rescue d’Amore, quindi la guarigione della fragilità nell’abbraccio dell’amore materno in senso lato. Si tratta di un Olio collegato con l’antica sapienza degli Esseni ed è il primo che si spalma sulla delicata pelle di un neonato. Il colore Chiaro della frazione superiore ha la forza della Luce nel ripulire le memorie.

Il Kin 33 diventa l’Olio n. 33, una miscela collegata con le memorie atlantidee. Si chiama Il Delfino, una creatura la cui funzione è quella di mantenere le memorie terrestri, come anche fanno i grandi cetacei. Atlantide è l’archetipo del passato che è affondato a causa delle guerre di potere. La nostra storia assomiglia tanto a ciò che è stata quella civiltà. 

Ecco il potenziale con cui stiamo lavorando e volendo, possiamo fare la differenza usando gli stessi colori dentro di noi, a riprodurre e ad attivare la Visione del Ponte Arcobaleno, dando luce al pianeta, mandando amore al Cuore di Cristallo della Madre, coltivando la sensazione di essere al suo servizio, presenti per Lei, come Lei lo è per noi. Il tempo è adesso.

Fonte: http://nottebluritmica.blogspot.it/2017/09/oracolo-del-sincronario-galattico-delle.html

 




Storie di Ordinario Risveglio Uno Editori Storie di Ordinario Risveglio
12 voci in coro raccontano il miracolo della trasformazione nella vita
Roberto Senesi, Ivan Nossa

Compralo su il Giardino dei Libri