Ogni giorno circolate in mezzo a una gran quantità di oggetti.

aiv3

Ed ecco che oggi avete fretta, siete agitati e passando urtate una sedia. Questo vi infastidisce, perché ora la sedia sta davanti a voi come un ostacolo, e le date un calcio. Quel calcio forse di per sé non ha grande importanza, ma importante è invece ciò che accade in voi. Urtare una sedia passando, rivela che non si sanno misurare i propri gesti; e darle anche un calcio perché si è stati rallentati nel proprio cammino, non è solo una mancanza di intelligenza – dal momento che non serve a nulla – ma anche una mancanza di amore, poiché ci si è lasciati andare a un moto di collera.

Gli oggetti forse non sono sensibili alle vostre reazioni, ma se li manipolate con attenzione e con dolcezza, sarete voi a sentirvi ben disposti, poiché armonizzerete tutte le correnti in voi e intorno a voi. Se non sapete come agire con oggetti innocenti, cosa farete allora con gli esseri umani, quando questi verranno a importunarvi o vi avranno fatto del male?”

Omraam Mikhaël Aïvanhov