“Il punto di luce prese consapevolezza di sé e,
posando il suo sguardo sull’esistenza,
aprì la sua luce ad illuminarla.”

Questa frase può essere la sintesi dei potenziali del 2022, vedere finalmente quel punto di Luce dentro di noi ed illuminare tutto della nostra esistenza. Se abbiamo utilizzato le restrizioni degli ultimi due anni per entrare in contatto profondo con la nostra essenza, “il punto di Luce”, se abbiamo compreso il nostro grande potere creativo e di trasformazione, ciò che porterà il 2022 non ci potrà spaventare o mettere in crisi. Useremo invece le nostre migliori frequenze: equilibrio interiore, fiducia, Amore, solidarietà, .
I numeri derivati dalle date degli ultimi pleniluni sono stati su base 8 il Sovrano, l’energia di questo archetipo ci ha invitati ad avere consapevolezza della nostra autorità interiore, ad essere fermi e risoluti nel nostro centro!

La somma del 2022 è un 6, archetipo dell’Angelo, le sue parole chiave sono Armonia, Unità, Amore, Bellezza.
Il 6 rappresenta le forme opposte (maschile e femminile) che si completano a vicenda fino a prendere forma ni un corpo unico armonioso ed equilibrato. L’energia del sei insegna ad essere autonomi e a trovare la giusta proporzione tra il dare e il ricevere, tra il pensiero razionale e quello intuitivo, rappresenta anche la scelta, scegliere è assumersi le responsabilità. Questo nella sua luce, nella sua ombra invece genera il vittimismo e la lamentela, ma dovremmo averla integrata… o no?

La Lettera Ebraica corrispondente è Vav, la sua funzione è unificare. Essa raffigura la capacità e la possibilità di costruire qualsiasi sogno e situazione ma, anche a sentire che qualsiasi situazione, quando non è più utile e funzionale, quando non ci fa crescere o rischia invece di ridurre la grandezza e la potenza che siamo, può essere sciolta per costruire la Bellezza.
Vav rappresenta il completamento perché il mondo fu creato in sei giorni.
La Runa Ken rappresenta il guerriero che dopo aver costruito materialmente sé stesso, vede finalmente la sua origine divina e inizia a nutrire la propria consapevolezza modellando la realtà che veramente rispecchia ciò che è nel profondo.

L’energia femminile dei numeri pari è l’accoglienza e influenzerà particolarmente il 2022 che inoltre, è composto da una triade di 2; la trinità insita in noi, doppia a specchio, per vedere le nostre ombre ed integrarle oggi è urgente più che mai e la Numerologia le può svelare facilmente con il Theos Numerologico.
Due il Fanciullo numero della dualità, invita alla cooperazione e al bene comune, ad unirsi per aiutarsi con la sensibilità che lo contraddistingue. Lo zero è un potenziatore del numero che lo precede.

Scomponendo la data spicca il 22, numero Maestro archetipo del Creatore; la sua funzione è “creare” e Giordano Bruno diceva, “è il pensiero che crea la materia”. Proprio questa parte di noi dobbiamo saper utilizzare al meglio, qui e ora, radicamento e centratura per creare con Amore e Fiducia, non certo con incertezza e paura, questi due sabotatori sono dentro di noi, impegnandosi ad  integrare le ombre si possono dissolvere.

Dal conteggio della parola “ventidue” si evince che la somma dei valori delle Vocali porta proprio un 22 e le Consonanti un 6, è palese, si ripetono gli stessi valori a rimarcare l’energia di questo Anno che sarà all’insegna del femminile; o meglio del riequilibrio delle energie, maschile e femminile, fino ad oggi manifestamente non equilibrate, con la predominanza del maschile. Conteggiando invece il “duemila ventidue” abbiamo le vocali che danno un 40, numero della maturità, “essere pronti al cambiamento”. Le consonanti danno un 26/8, di nuovo l’8 del Sovrano ma il totale di vocali e consonanti è strabiliante per me, otteniamo un 66 l’Uomo Nuovo della Nuova Terra.

L‘Uomo Nuovo spazia dalla forma al senza forma, padrone di se stesso, del tempo e dello spazio,
consapevole della sua origine dall’inizio del tempo su questa terra.
Ermete Trismegisto

Torniamo al 22, la ventiduesima lettera Tav o Tau, l’ultima dell’alfabeto ebraico rappresenta il Sigillo di Dio e la Porta del Cielo, la sua forma in effetti ricorda una porta e mi fa pensare possa essere utile per giungere ad una dimensione a più alta vibrazione, l’Uomo Nuovo nella Nuova Terra appunto!
Contribuisce a questo pensiero, la forma originale di Tav che era rappresentata dalla croce per significare la fine del cammino; ovvero il termine della discesa e a quel punto l’inespresso e il non detto si possono liberare, avviene l’integrazione della coscienza originale, ovvero l’Anima non ha più costrizioni e può emanare la sua luce. La parola Tav però indica anche il caos. Tav come ventiduesima lettera allude alle 22 Sante Donne citate nella Bibbia, da Sarah a Rebecca, Rachele, Ester ecc.

Proseguendo con le rune troviamo un’altra conferma: la ventiduesima Runa è Madr ci porta a conoscere noi stessi, mettendo ogni cosa alla luce, unendo intelligenza ed intuito. Madr ci porta a riconoscere e sviluppare le nostre potenzialità, i talenti e i doni che la nostra anima ha scelto per quest’incarnazione. Nel cammino spirituale, questa runa simboleggia il matrimonio alchemico del nostro essere duale in una unità, (ancora maschile e femminile fusi in uno) perno centrale di questa nuova armonia.

 

 

 

Abbiamo potuto vedere come tutti gli archetipi che governano il 2022, hanno una notevole vitalità femminile ben impressa ed esprimibile in questo anno che potrà essere decisivo per equilibrarsi col maschile, portando giustizia ed armonia in tutte le sfere della vita. Questo sarà l’anno dell’Energia Femminile e la si intende in entrambi i sessi non solo per le donne.

Molte importanti verità saranno svelate e ciò determinerà il caos, iniziando dalle certezze, dalle sicurezze che crollano; ci attendono tempi non facili e benché abbiamo avuto una buona palestra in questi ultimi tempi, non abbiamo ancora visto nulla rispetto a ciò che ci attende ma, ripeto spesso una frase che proprio i numeri mi hanno confermato più volte:
Nei Theos Numerologici vedo le prove che dovrete affrontare ma anche i numeri che vi sostengono per superarle.

Sembra sempre impossibile, fino a quando non è fatto.
Nelson Mandela

Tutto ciò che accadrà ci sarà di stimolo per creare una nuova realtà, esprimendo il nostro potere creativo, come abbiamo letto il 2022 ha un’energia potentissima, dobbiamo utilizzarla a nostro vantaggio per costruire concretamente ciò che amiamo, con il pensiero seguito dall’azione solo così si può realizzare. Un Mondo dove i rapporti umani siano nuovamente al primo posto, dove ci si aiuta e si collabora. Ormai è diffuso il sogno di piccole comunità ove ognuno è indipendente ma coeso con gli altri negli ideali più elevati di fratellanza e amore, per creare la bellezza che è insita in ognuno di noi.

Se puoi sognarlo puoi farlo.
Walt Disney

 Il Segreto del cambiamento è concentrare tutta la tua energia non nel combattere il vecchio,
ma nel costruire il nuovo.
Socrate

“Poiché tutto quello che è nato da Dio vince il mondo;
questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede.”
(1 Giovanni 5:4)

Patrizia Pezzarossa
Theos Numerologico
Testo delle Rune tratto da: Numerologia e Sciamanesimo Runico
Testo delle lettere ebraiche tratto da: L’Alfabeto Ebraico
sotto trovate i link.

Per approfondire ascolta la diretta:

Numerologia e Sciamanesimo Runico
€ 15,00

L'Alfabeto Ebraico
€ 22,00