MIRELLA SANTAMATO, QUANDO L’IMPOSSIBILE DIVENTA POSSIBILE!

m7_c

Mirella Santamato , scrittrice, poeta, giornalista, ricercatrice di Verità. E’ un onore per noi ospitarla Mercoledì 15.03 alle ore 21.21 su Web Radio Visione Alchemica

La storia di Mirella non è stata delle più facili, come la maggior parte delle anime che portano un messaggio in questo tempo di cambiamenti la sua vita è stata costellata di prove molto dure:

C’era una volta…

Mirella Santamato è nata a Roma (Italia) e la sua prima infanzia è stata spesa tutta per superare una grave forma di poliomielite che aveva paralizzato completamente i suoi arti inferiori. I suoi anni infantili sono passati sempre a combattere contro questa grave malattia, per creare, sia fisicamente che psicologicamente, una possibilità di vita indipendente nel futuro. Dopo molti interventi chirurgici e una lunghissima riabilitazione fisica, e grazie soprattutto alla sua determinazione e al forte amore di sua madre, è riuscita finalmente a camminare, nonostante che i medici e la società tutta, dicessero che lei avrebbe dovuto passare il resto della sua vita su una sedia a rotelle.

Ancora adesso i medici non riescono a credere che lei possa camminare su due gambe completamente paralizzate!

Grazie a Dio, Mirella ha studiato sempre volentieri e si è laureata con il massimo dei voti in Lingue e letterature Straniere, Facoltà di Lettere e Filosofia, presso la prestigiosa Università di Bologna. Ha sempre studiato con piacere ed è sempre stata interessata a capire il “perché” le cose accadono.

La Vita aveva però in serbo per lei, molte altre difficili sfide, per raffinare il suo spirito e darle, alla fine, i codici segreti per superarle.

Riacquistare la sua libertà di movimento ha insegnato a Mirella che nulla è impossibile e, cosa ancora più importante, le ha insegnato che un altro tipo di Libertà è ancora più importante da raggiungere nella vita: la LIBERTA’ DAI NOSTRI LIMITI MENTALI, dai pregiudizi e dalle nostre errate credenze.

Il vero handicap è nella mente, non nel corpo” afferma Mirella. Il suo motto è diventato: “Il vero camminare è oltre le gambe, il vero sentire è oltre le orecchie e il vero vedere è oltre gli occhi”.

Mirella si è sposata giovanissima e ha avuto due splendide figlie, anche se i dottori avevano sconsigliato la possibilità di rimanere incinta. Lei ha dimostrato per l’ennesima volta, che avevano torto. Dopo i trent’anni, ha avuto una fortissima crisi esistenziale, e ha sentito la necessità di esplorare e sperimentare nuovi percorsi verso la scoperta della sua anima divina.

Grazie a queste forti esperienze, ha ricevuto in dono dalla vita la possibilità di vedere “le trappole invisibili” nella sua stessa vita e nella vita degli altri. Essendo capace di “vedere le trappole”, la relazione con il marito cominciò ad andare in crisi e così il suo matrimonio. Ha dovuto sopportare il dolore di un divorzio ma questo era necessario alla sopravvivenza della sua anima.

Ha allevato le figlie da sola, affrontando anche i problemi economici e pratici che tutti devono fronteggiare in queste situazioni. Nonostante questo, lei sapeva, nel profondo, che questa era l’unica vera strada per raggiungere la felicità e il pieno soddisfacimento nella vita.

Ma le sue incredibile esperienze erano appena all’inizio!

Allo scopo di arrivare alla meta di “vivere felice e contenta” Mirella decise di sfidare tutti i pregiudizi riguardanti le persone con disabilità, diventando una Fotomodella di successo!
.

mirella-santamato_4481

Come prova che tutto è raggiungibile nella vita, e nonostante l’imperfezione delle sue gambe e la necessità di camminare con un bastone, lei è riuscita a diventare così bella anche fisicamente da essere ricercata, come fotomodella, dai più importanti designer di moda come Nazareno Gabrielli, Renato Balestra e Regina Schrecker e molti altri.

E’ stata quindi invitata nei più importanti programmi televisivi dell’epoca. Puoi vedere spezzoni di questi programmi nel Menu del suo sito, alla voce “Foto e Televisione“. Grazie a queste foto spettacolari molti giornali hanno parlato di lei anche nel resto d’Europa.

Lei ha anche deciso di vivere il sesso e l’amore ad un livello più profondo e più consapevole, sapendo bene che questi aspetti sono importantissimi per vivere una vita “felice e contenta”.

Fonte: il suo sito VIVERE FELICI E CONTENTI
.

Nella trasmissione webradio l’argomento è il suo ultimo libro
Quando Troia era solo una città” (pubblicato da Uno Editori).
Nel libro Mirella ripercorre millenni di storia fino ai giorni nostri. C’era una volta… una società basata su principi di solidarietà e cooperazione invece che sulla competizione e lo sfruttamento, la cosiddetta “età dell’oro”, presente in molti testi di epoca classica è considerata da molti studiosi una leggenda ma c’è anche chi asserisce sia stata un’epoca storica ben precisa e che in seguito qualcosa abbia determinato il passaggio da una società matrilineare saggia e accogliente ad una patriarcale fatta di guerre per mera conquista e perciò violenta. Cosa ha determinato questo cambiamento?
Mirella Santamato ha una teoria molto interessante al riguardo e ne parleremo nella puntata radio, questo ci porterà a comprendere meglio le dinamiche delll’energia maschile e femminile, comprenderemo ancor più questi due importanti aspetti per poter vivere meglio la nostra vita anche nelle relazioni.

Estratto del libro:
unoeditori_quando-troia_era_solo_citta

Patrizia di Visione Alchemica

Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Ascolta “QUANDO TROIA ERA SOLO UNA CITTA’ con MIRELLA SANTAMATO” su Spreaker.


Salva

Salva