MILLE AVVERSARI…

C’era una volta un antico sovrano che possedeva un salone di specchi costruito nel suo palazzo per intrattenere i suoi ospiti. Un mattino, dopo una lunga nottata di festeggiamenti, dopo che il banchetto era terminato e tutti gli ospiti se ne erano andati, il cagnolino del sovrano girellava in questo salone di specchi. Si vide circondato da migliaia di altri cani che mostravano i denti, ringhiavano e abbaiavano. Per ciascun latrato vi era l’eco di mille altri. Il valoroso cagnolino si difendeva tutto da solo da quei mille avversari. Al mattino il cane del re fu trovato a terra, completamente sfinito e quasi morto.

Quale sarebbe stato il modo migliore, per il cane del re, per far smettere di abbaiare contro di lui quegli altri mille cani? Semplicemente quello di accucciarsi e smettere di mostrare i denti, abbaiare, attaccare. Poiché per ciascun attacco che faceva, mille riflessi di lui stesso balzavano contro di lui, privandolo della vita.

Per trovare pace e vero potere nella vita, fermati per un momento e rimani quieto. Sii calmo, tranquillo ed il mondo cesserà di attaccarti.
Swami Veda Bharati