L’IMPORTANTE

rol

L’importante è che l’uomo si accorga che il meraviglioso esiste e che voglia accedervi.
È l’unica strada per arricchire il nostro spirito e sollevarlo verso espressioni più alte.
Se poi una religione ci insegna che il meraviglioso si identifica con Dio, sarà più facile, allora comprendere Dio. Se possiamo dare un nome al cibo che ci nutre, sarà più agevole cercare e trovare quel cibo.
Ma se ne ignoriamo il nome, non importa: l’importante è nutrirci.
Il fine è, dunque, sempre lo stesso».

Gustavo Adolfo Rol, 1977

(da: Allegri, R., “Mentre è a Torino lo fotografano in America”, Gente, 05/03/1977, p. 11)

Quel che succede in me durante gli esperimenti non mi mette in un particolare
stato d’animo da giustificare un giudizio medico.
È piuttosto dopo, a fenomeno avvenuto, che io provo una immensa gioia e una sorta di felicità come se avessi avuto la coscienza che il mio “spirito intelligente” si è manifestato»

Gustavo Adolfo Rol, 1986

Fonte: www.gustavorol.org/
https://www.facebook.com/Gustavo.A.Rol