L’energia positiva appartiene all’uomo

Cari amici, di questo ne sono sicuro, certo, sempre lo ripeto a grande voce e con altrettanta enfasi, dovete credere in questo e abituarvici, soprattutto dovete pensare che voi potete tutto quello che volete. Alcune delle regole per essere felici, sereni, appagati sono quelle di percepire le forme di pensiero reiterate, accettare le emozioni ed i sentimenti, rigenerarsi della propria luce, accettare la propria responsabilità nel voler essere felici, avere fiducia nella vita e in quello che essa propone e manifestare gratitudine.

Quando abbiamo un pensiero fisso, l’energia viene concentrata in quel punto, se siamo innamorati, ad esempio, la mente proietta di continuo l’immagine di chi amiamo ed il nostro corpo reagisce così alle emozioni che fissano ancor piu’ i nostri pensieri, creando una realtà per noi stessi ma se questa realtà è Felice, diventa un vero patrimonio condivisibile e motivo di gioia infinita.

Essere sè stessi e non ciò che vuole la società significa organizzare il proprio pensiero e la propria vita in modo da poter essere Felici senza per questo cadere nell’ossessione del tempo, della frenesia, del lavoro, dell’ansia degli impegni, della famiglia, dell’essere padre,madre, moglie, marito, dell’essere qualcosa che non ci appartiene, ma essere semplicemente noi stessi, uomini e donne felice, nella nostra dimensione, con i nostri tempi, le nostre abitudini, i nostri hobby da vivere e considerare, con la nostra famiglia da amare ed accudire e sapere, soprattutto sentire di essere importanti per noi stessi e per gli altri,  perchè regalare gioia è una felicità senza termine di paragone.

Daniel Meurois-Givaudan