L’ECLISSI DEL 2.7.2019 I NUMERI DEL CADUCEO

Il significato che gli astrologi danno a questa eclissi trova una perfetta corrispondenza con il significato che la Numerologia offre di questa data con i numeri che la rappresentano.

Inoltre proprio ieri parlavamo con un’amica di eventi accaduti di recente a me e a lei ed estrapolavamo il significato profondo, evidenziando come stiamo liberando il femminile dentro di noi, equilibrandolo con la parte maschile.

Il femminile è accoglienza, lo scudo della donna forte che non ha bisogno di niente e di nessuno si sta sgretolando, lascia trasparire quanto può essere amorevole quella parte di noi che è stata schiacciata da mille fattori; alcuni interiori dati dal vissuto di ognuno, altri dalle pressioni che costantemente esercita la realtà che ci circonda. Per quanto uno possa creare la sua realtà con il massimo impegno, comunque siamo permeati ed influenzati dalle energie che sono emanate da chi ci è vicino.

E’ proprio il cercare di schermarci da queste energie che ha creato lo scudo ed è proprio quello che mitiga la capacità di accoglienza e amorevolezza. Il tutelarci ci ha portano non ad un divino ed amorevole distacco ma ad un coriaceo diniego verso ciò che pensiamo non ci assomigli. Questa modalità è un’esperienza che definirei di transizione, uno stadio che abbiamo vissuto ed ora vedendolo possiamo evolvere e continuare la trasmutazione partendo da quelle fessure, queste ci fanno intravedere il grande Amore che abbiamo dentro.
Amore che possiamo dare a noi e agli altri!

Anche i numeri di questo evento danno conferme, il 21 e il 12, numeri palindromi, si intrecciano come in un Caduceo magico che ci conduce alla guarigione, lo scudo continuerà a sgretolarsi spinto dalla forza dell’Amore che tutto crea ma che anche distrugge tutto ciò che non è più funzionale all’evoluzione dell’Essere e del Pianeta. 

Nel mese 7 di questo anno 12/3, lo Spirito trova la via per esprimersi insinuandosi tra le crepe dello Scudo. L’eclissi, il bacio d’unione del Femminile e del Maschile ci porta a compiere un ulteriore passo avanti nella nostra evoluzione verso l’uomo Tetragono, l’Essere che ha dissolto tutto ciò che lo lega all’antica concezione di Umanità per porsi in una nuova e più accogliente energia di Amore e Fratellanza. L’Amore trova la sempre la strada per raggiungerci, sta a noi accoglierlo e avere fiducia che finalmente siamo in grado di comprenderlo.

Chi ha i numeri 21,3 e 12 nel proprio profilo numerologico sarà più sensibile in questo periodo dell’eclissi, sappiamo bene come ci influenzino sia alcuni giorni prima che dopo la data effettiva. In questi giorni memorizzare nell’acqua il 21 e il 12 e poi berla ci donerà un’ulteriore contributo per il riequilibrio del maschile e del femminile e per chi si è sentito un po’ bloccato in questi ultimi mesi anche il risveglio della creatività e della possibilità di comunicare dal profondo del cuore.

Come memorizzare il 21 e il 12 nell’acqua?
E’ sufficiente scrivere i numeri su un foglio (possiamo anche disegnarli dipingerli come la fantasia vi suggerisce) e metterci un bicchiere d’acqua sopra durante la notte, coprirlo con un piattino e la mattina bere l’acqua.

Buona Eclissi e… alla salute!!!

Patrizia Pezzarossa

 

Un racconto di fantasia che descrive un percorso di crescita, un esempio di come potrebbe essere il cammino per uscire dallo stato di Matto Zero e dalle sue ombre ed entrare nella Luce del Matto 22.
I passi fondamentali in un cammino di conoscenza non sono molti ma l’essenziale è compierli. La vita stessa è un percorso iniziatico, accogliendo le prove che ci propone, fluendo in esse, ci modella e trasforma meravigliosamente al di là di ogni nostra aspettativa!
Lo trovate a questo LINK