LA TECNICA PSYCH-K® per Trasformare le proprie Convinzioni.

Trasformare le proprie convinzioni per dare un impulso positivo al proprio lavoro (e non solo – La tecnica PSYCH-K®.

Di Caterina Locati

Nel lontano 2008 sentivo che c’era qualcosa nella mia professione – architetto – che poteva essere migliorato. Davo tutta me stessa, i risultati erano ottimi, ma di fatto non ero totalmente appagata: avevo la sensazione che non stavo facendo esattamente ciò per cui ero nata, e che potevo fare qualcosa di più, di diverso.

Grazie a mio fratello, Duccio Locati- istruttore certificato-, ebbi la possibilità di conoscere, proprio in quell’anno, la tecnica PSYCH-K®. Scoprii che, grazie a PSYCH-K®, avrei potuto risolvere problemi anche molto profondi, o raggiungere obiettivi importanti, in modo semplice e veloce.

Ebbi la prova della potenza di questa tecnica anzi, della potenza della nostra mente e delle nostre convinzioni – quando, come prima cosa, chiesi a Duccio di aiutarmi a risolvere un problema di salute che perdurava ormai da diversi mesi. La velocità con la quale si svolse il processo di indagine e soluzione fu disarmante: mezz’ora, in seguito alla quale i sintomi del mio malessere scomparvero per sempre, insieme alle cause che li avevano generati (stress legati al lavoro, alla mia autostima).

Decisi dunque di frequentare il corso base di PSYCH-K®, per essere autonoma nella gestione dei miei obiettivi professionali. 

PSYCH-K® mi aiutò da subito a vedere la mia vita e professione in un modo totalmente nuovo.

Mi misi in discussione e scoprii di avere delle potenzialità meravigliose di cui prima non ero assolutamente consapevole. Questo mi permise di far evolvere il mio lavoro trovando la mia strada, quella che oggi mi rende davvero felice. Dopo il Corso Base frequentai anche tutti gli altri corsi di PSYCH-K® (Avanzato, Health and Wellness Program, Divine, Maestria)

Il capire che io stessa sono la principale creatrice della mia realtà e che, dunque, se qualcosa non va, è del tutto inutile dare la responsabilità ad altre persone, eventi situazioni, è stata una rivelazione spettacolare.

Se qualcosa non va, il primo passo da compiere consiste nel chiedersi: perché ho creato questa situazione?

Ovviamente bisogna condividere questa visione, e magari non tutti sono pronti a farlo, perché significa da una parte “addossarsi” delle responsabilità, dall’altra però significa avere anche l’opportunità, con i giusti strumenti, di cambiare questa realtà.

La fisica quantistica ci sta confermando che questa visione sembra essere davvero corretta: il concetto secondo cui “L’osservatore influenza la realtà” ci dice la nostra realtà fisica cambia istantaneamente a seconda di come siamo noi, delle nostre emozioni, pensieri e credenze.

Cosa sono le “credenze” e perché esse ci condizionano così fortemente?

Le credenze sono delle profonde impostazioni interiori che ciascuno di noi possiede a livello subconscio. Del nostro subconscio, purtroppo, non conosciamo molto, sebbene esso si occupi di governare il 95% della nostra vita. Conosciamo benissimo invece la nostra mente conscia, quella dalla quale partono i nostri pensieri, ragionamenti, ma che governa solo il 5% della nostra esistenza.

Bene, se adesso ti chiedessi di dirmi se ami il tuo lavoro, potresti rispondere ad esempio di sì: da un punto di vista razionale, mentale, ami il tuo lavoro e ne sei assolutamente convinto/a. Ma se facessimo la stessa domanda alla tua mente subconscia ed essa rispondesse di no, allora saremmo di fronte ad un bel conflitto: la tua mente subconscia, con quella particolare credenza (quella di non amare il tuo lavoro) sarebbe in grado di condizionare pesantemente la tua attività, rendendola difficile, pesante, stressante.

Perché questo? Perché condividiamo sempre il principio secondo il quale noi siamo i principali creatori della nostra realtà: le nostre più profonde impostazioni interiori sono quelle che fanno “collassare”, in termini quantistici, un tipo di realtà piuttosto che un’altra.

Se i clienti non pagano, se continuiamo ad avere problemi con i fornitori, con la burocrazia, ecc., alcune delle possibili ragioni potrebbero essere ricercate proprio in noi: potremmo infatti avere alcune credenze a livello subconscio che stanno sabotando la nostra vita professionale, il nostro rapporto con il denaro, la prosperità, la felicità.

Molti di noi non immaginano quanto sia forte il potere delle nostre credenze, nel condizionare non solo la nostra vita ma anche il contesto nel quale lavoriamo, come anche le persone che ci sono vicine. A questo proposito ricordo di un esperimento molto interessante.

Furono raggruppati dei bambini con intelligenza media (secondo test per la misurazione del quoziente intellettivo). Questo gruppo fu diviso in due gruppi delle stesse dimensioni.
Uno dei due gruppi fu assegnato ad un insegnante a cui era stato detto che i bambini erano “dotati”.
L’altro gruppo fu affidato ad un insegnante a cui era stato detto che i bambini erano “lenti nell’apprendimento”.
Dopo un anno, tutti i bambini furono nuovamente sottoposti alla misurazione del quoziente intellettivo.

La maggior parte dei bambini arbitrariamente definiti “dotati” diedero punteggi più alti rispetto alla prima volta in cui avevano fatto il test, mentre quelli che erano stati etichettati come “lenti” riportarono dei punteggi più bassi.

Sembrerebbe dunque che le credenze possano davvero avere un effetto davvero molto potente anche sul contesto nel quale operiamo.

Ora: chi preferisce continuare a dare responsabilità delle proprie difficoltà al mondo esterno, di certo non condividerà questa visione delle cose.

Chi invece fosse aperto a dare a se stesso un’occasione splendida di cambiamento positivo della propria professione e della propria vita, allora può vedere dietro questa filosofia un’occasione per cambiare radicalmente e positivamente il proprio lavoro.

Come? Oggi ci sono molte tecniche e modalità con le quali possiamo operare queste trasformazioni profonde. Come già anticipato, PSYCH-K® è quella che mi ha cambiato la vita.

Con una sessione di PSYCH-K® possiamo individuare quali credenze ci stanno sabotando e le possiamo trasformare in modo facile e veloce, attraverso semplici esercizi basati su processi di integrazione emisferica, chiamati “bilanciamenti”.

Trasformando le credenze la nostra vita professionale cambierà perché avremo quel 95% di noi (la nostra mente subconscia) che finalmente inizierà a remare insieme a noi.

Ti piace l’idea?

Caterina Locati dopo la Laurea in Architettura e il Dottorato di Ricerca conseguiti al Politecnico di Milano, svolge la libera professione per diversi anni, occupandosi di progettazione edilizia e D.L., e lavorando come consulente per alcune importanti società di certificazione e controllo tecnico delle costruzioni (Certiquality, Talento Consulting, R.I.N.A. Services). Sempre spinta dal bisogno di innovarsi, nel 2009 è stata le prime in Italia ad ottenere il titolo di LEED AP® (Leader in Energy and Environmental Design). Nel 2008 inizia un importante percorso di crescita personale, diventando Facilitatrice di PSYCH-K®, una tecnica semplice ed efficace per trasformare le credenze a livello subconscio, quelle che impediscono di raggiungere gli obiettivi più importanti. Lavorando sempre più su se stessa, comprende gradualmente la necessità di trasformare la sua vecchia professione. Ecco perché dal 2013 decide di dedicarsi totalmente alla crescita personale e alla ricerca indipendente nel campo del rapporto uomo-ambiente, nelle loro connessioni con alcuni dei più importanti principi di fisica quantistica ed epigenetica. Questa ricerca la porta a delineare una innovativa filosofia dell’abitare, che oggi trasmette agli Architetti tramite corsi e workshop – come possibile spunto per una profonda evoluzione personale e differenziazione – ed alle persone in cerca di un nuovo livello di ben-essere, raggiungibile attraverso un rapporto più evoluto e consapevole col luogo in cui vivono o lavorano. Come Facilitatrice di PSYCH-K®, aiuta quei professionisti che sentono il bisogno di risolvere dal profondo situazioni che ostacolano la loro piena realizzazione professionale e personale.

Sito: https://www.infinitybuilding.it

Ascolta “CATERINA LOCATI – IL METODO PSYCH-K®.” su Spreaker.