LA SCUOLA CHE FA BENE

I bambini e i ragazzi di oggi sono irrequieti, problematici, appaiono demotivati, rendendo il ruolo degli insegnanti sempre più complesso: gestire le classi è diventato un vero incubo, perché spesso non si riesce a ottenere silenzio e attenzione, neppure ricorrendo all’esercizio forte della propria autorità.

In questo libro “fuori dal coro” scoprirai i fattori oggettivi che accomunano gli insegnanti di successo, cioè quelli felici di insegnare e allo stesso tempo efficaci. Diversamente da altri approcci, le autrici mostrano strategie concrete e applicabili fin da subito in classe, senza attendere profondi cambiamenti strutturali, riforme o finanziamenti dall’alto. Appena avrai applicato anche solo uno dei suggerimenti di questo libro potrai vivere in prima persona un’atmosfera in cui l’insegnante può insegnare e gli studenti imparare felicemente, in una scuola che fa bene, a tutti.

Le nostre intense osservazioni e la nostra esperienza diretta – in primis di alunne tra i banchi di scuola, poi all’università e al successivo corso abilitante, quindi come tirocinanti, per arrivare infine “dall’altra parte della cattedra” come professoresse di lettere e formatrici — ci hanno portato a concludere che esistono dei fattori oggettivi che accomunano gli insegnanti di successo, quelli felici di insegnare e allo stesso tempo efficaci.

Li abbiamo sintetizzati nei nostri corsi per gli insegnanti e ora in questo libro, per chi, come te, vuole fare un salto di qualità e dare una svolta in positivo alla propria vita professionale.

Sì, perché non ti proponiamo un’ulteriore teoria sull’insegnamento, ma UN VADEMECUM CHE SOLO SE MESSO IN PRATICA PUÒ PRODURRE REALI CAMBIAMENTI. Oltre ai numerosi esempi di buone pratiche, troverai anche, al termine di ogni capitolo, la sezione “la SCUOLA CHE FA BENE… IN AZIONE” con un ventaglio di suggerimenti pratici e proposte da provare subito in classe per trasformare in un’esperienza concreta le parole che hai letto.

In questo libro scoprirai come potenziare le tue capacità di motivare gli alunni, come sviluppare una maggiore flessibilità per trasformare problemi e inconvenienti a scuola in opportunità, come rendere i tuoi studenti, grandi o piccoli che siano, finalmente autonomi e responsabili del loro percorso di apprendimento. Otterrai gli strumenti per comunicare in modo più efficace con questi giovani d’oggi e per poter ricevere da loro un sincero rispetto. Applicando ciò che leggerai in questo libro, vedrai fin da subito i benefici di creare un’atmosfera in cui l’insegnante può insegnare e gli studenti imparare felicemente.

Siamo convinte che la trasformazione interiore, che deriva dalla comprensione di certi principi e soprattutto dal tradurli in azione giorno per giorno, costituisca una parte notevole di crescita personale per ciascuno di noi insegnanti.

Noi stesse viviamo la sfida giornaliera di cercare di essere insegnanti felici ed efficaci e, per quanto a volte possa essere difficile, il solo tendere verso l’ideale ci rende profondamente serene e ci fa vivere ogni nuova giornata a scuola come una meravigliosa opportunità per crescere, migliorare e lasciare il segno, contribuendo a creare La scuola che fa bene, a tutti!

Ti auguriamo una buona lettura.

Annalisa De Stasi ed Elena Conte


Visita il Sito troverai altre utili informazioni: https://lascuolachefabene.it/

Le autrici di “La Scuola che fa Bene”
Da più di dieci anni insegnanti di Lettere nella “famigerata” scuola media, Annalisa De Stasi e Elena Conte tengono corsi di aggiornamento per gli insegnanti sulla gestione efficace della classe, differenziazione didattica, strategie per il benessere e l’autonomia degli studenti e didattica inclusiva. Amano definirsi eterne studentesse, sempre alla ricerca di modelli didattici efficaci per una “scuola che fa bene”, sia nel senso pragmatico dell’efficienza e del conseguimento dei risultati di apprendimento, sia nel senso caldo dell’accoglienza e del benessere di tutti, insegnanti e studenti.

Ascolta “LA SCUOLA CHE FA BENE con ANNALISA DE STASI e ELENA CONTE” su Spreaker.