La Mente è più Forte dei Geni

Bruce Lipton dimostra, in maniera chiara ed efficace, che quello in cui crediamo definisce quello che siamo, e non è dunque il DNA a stabilire la nostra vita e la nostra salute. Questa è una grossa rivoluzione della scienza e della mente dell’uomo, che libera l’umanità dalle catene del destino. Lipton ci dice in maniera inoppugnabile che l’ambiente esterno, le nostre idee e le nostra esperienza determinano il nostro essere, il nostro fisico e tutto quello che riguarda la nostra vita. Che importanza raggiunge quindi il nostro pensiero (o positivo o negativo) quando è in sintonia col subconscio, sul nostro modo ti comportarci e sui nostri geni?

Se l’ambiente fuori e la mente influenzano la nostra biologia, tutto ciò può modificare il sapere e le esperienze fatte da noi fino ad oggi. Infatti tutti noi abbiamo il potenziale per produrre una vita completa di ogni regalo e talento: dalla salute alla felicità, fino all’amore.

Ogni cellula del nostro organismo è paragonabile a un essere intelligente, con intenzioni e obiettivi, che è in grado di sopravvivere da solo, il cui unico “cervello” è fatto dalla membrana.

Questa scoperta determina una conclusione importante: i geni non governano la nostra biologia, l’ambiente è quello che determina il comportamento delle cellule. Tutto ciò determina conseguenze per quanto riguarda il benessere, la felicità e la natura delle malattie come il cancro e la schizofrenia.

Estratto dal libro:

In questo libro traccerò la classica linea divisoria. Da una parte della linea c’è il mondo descritto dal neo-darwinismo, che vede la vita come una guerra infinita di robot biochimici in lotta tra loro. Dall’altra c’è la “Nuova Biologia”, che vede la vita come un viaggio comune di potenti individui che sono in grado di programmarsi per creare vite piene di gioia. Se attraversiamo questa linea e comprendiamo a fondo la Nuova Biologia, non dovremo più azzuffarci sulla vecchia diatriba natura versus educazione, perché capiremo che una mente pienamente consapevole vince su entrambe. Ritengo inoltre che sperimenteremo un cambiamento paradigmatico altrettanto fondamentale di quello che l’umanità attraversò quando la realtà di un mondo sferico venne introdotta in una civiltà che credeva in un mondo piatto.

Se temete che questo libro offra la solita trattazione scientifica incomprensibile, non abbiate timore. Quando ero un docente universitario mi davano fastidio il completo pruriginoso, la soffocante cravatta e le scarpe allungate che ero tenuto a indossare, per non parlare delle interminabili riunioni, ma insegnare mi piaceva.

In seguito, nella mia vita post-accademica, ho continuato a fare pratica di insegnamento illustrando i principi della Nuova Biologia a migliaia di persone in tutto il mondo. Attraverso quelle conferenze, ho affinato la mia presentazione scientifica semplificando il mio linguaggio e accompagnandolo con immagini, a colori, molte delle quali sono riprodotte in questo libro.

Nel Capitolo 1 tratto l’argomento delle cellule “intelligenti” e spiego perché e in che modo possono insegnarci tante cose sulla nostra mente e il nostro corpo. Nel Capitolo 2 espongo le prove scientifiche del fatto che i geni non controllano la biologia. Verrete introdotti alle eccitanti scoperte dell’epigenetica, una nuova branca della biologia che svela i misteri del modo in cui l’ambiente (la natura) influenza il comportamento delle cellule senza cambiare il codice genetico. È un campo che sta svelando nuove complessità nella natura delle malattie, compreso il cancro e la schizofrenia.

Il Capitolo 3 è dedicato alla membrana cellulare, la “pelle” della cellula. Probabilmente avrete sentito parlare molto di più del nucleo cellulare, dov’è contenuto il DNA, che della membrana. Ma le moderne ricerche stanno rivelando con grande esattezza ciò che avevo capito più di vent’anni fa, e cioè che la membrana è il vero cervello dell’attività cellulare. Nel Capitolo 4 parlo delle stupefacenti scoperte della fisica quantistica.

Tali scoperte hanno implicazioni profonde per la conoscenza e la cura delle malattie; tuttavia la medicina ufficiale non ha ancora integrato la fisica quantistica nella ricerca e nell’insegnamento, con risultati disastrosi.

Nel Capitolo 5 spiego perché ho intitolato questo libro La Biologia delle Credenze. I pensieri positivi hanno profondi effetti sul comportamento e sui geni, ma soltanto se sono in armonia con la programmazione subconscia. I pensieri negativi hanno un potere ugualmente forte. Comprendendo come i pensieri positivi e negativi controllano la nostra biologia, possiamo utilizzare questa conoscenza per creare vite piene di salute e di felicità.

Il Capitolo 6 spiega perché le cellule e le persone hanno bisogno di crescere, e come la paura blocchi questa crescita.

Il Capitolo 7 parla della genitorialità consapevole. In quanto genitori, dobbiamo comprendere il ruolo che svolgiamo nel programmare le convinzioni dei nostri figli e l’impatto che quelle convinzioni hanno sulla loro vita. Questo capitolo è fondamentale, che siate genitori oppure no, perché tutti siamo stati figli ed è illuminante osservare la nostra programmazione e i suoi effetti nella nostra vita. Nell’Epilogo spiego come la mia comprensione della Nuova Biologia mi abbia portato a realizzare la necessità di integrare i due regni dello Spirito e della Scienza, in quello che è stato un cambiamento radicale rispetto alla mia formazione di scienziato agnostico. Siete pronti a utilizzare la vostra mente conscia per creare una vita traboccante di salute, felicità e amore, senza l’aiuto dell’ingegneria genetica e senza diventare farmacodipendenti? Siete pronti a prendere in considerazione una realtà alternativa a quella della medicina classica, che considera il corpo una macchina biochimica? Non dovete comprare nulla né firmare nessuna polizza. Si tratta semplicemente di sospendere temporaneamente le antiche convinzioni che la comunità scientifica e i media vi hanno inculcato, per provare la nuova, eccitante consapevolezza offerta da questa scienza d’avanguardia.
Bruce Lipton

Fonte: http://www.bruce-lipton.it/

ARTICOLO CORRELATO: Il Potere delle credenze

.