La Forza del pensiero

Ogni pensiero che emanate è una vibrazione imperitura che oscilla all’unisono con ogni particella dell’universo e se i vostri pensieri sono nobili, santi e vigorosi, faranno vibrare ogni mente che sia in armonia con loro.

Inconsciamente tutte le persone che sono simili a voi captano il pensiero che avete proiettato e, a seconda delle capacità di cui sono dotate, ritrasmettono pensieri analoghi. Ne consegue che, senza rendervi conto delle conseguenze della vostra azione, mettete in movimento enormi forze che in armoniosa unione eliminano tutti i pensieri gretti e mediocri, emessi dalle persone egoiste e cattive.

Il pensiero è la radice di tutti i processi mentali. I pensieri, che noi percepiamo intorno a noi, non sono altro che la mente nella sua manifestazione di forma o di sostanza. Il pensiero crea e distrugge continuamente.

Tratto dal libro: “La potenza del pensiero” di Swami Sivananda Saraswati

Questo libro che illumina, ispira, sostiene e guida, contiene molti metodi per sviluppare e usare la forza del pensiero. Esso ci offre la possibilità di penetrare e vivere nel regno della conoscenza e dell’esperienza trascendentali. Sostenuto dal suo infinito amore per l’umanità, Sivananda profuse tutte le sue inesauribili energie al servizio degli uomini. Scrisse libri su una ricca varietà di temi. Questo libro si presenta da solo e compenserà largamente sia il pubblico profano che la comunità degli iniziati. Sarà di grande utilità anche per quelle persone che non credono in nessun Dio, sono tuttavia desiderose di vivere un’esistenza di potenza nell’ambito della loro attività quotidiana. Sivananda ha cercato implicitamente di presentare in questa opera una dinamica della conoscenza del pensiero sotto tre distinti aspetti:

  • La parte della più alta psicologia applicata, nella quale vengono trattati i pensieri come forze che modellano il carattere, cambiano il destino e fanno della loro vita un trionfale successo.
  • La parte della parapsicologia più sottile; dove vengono esposti argomenti della stessa natura che rendono chiaro il concetto che la mente umana è la sede e il centro di poteri e di facoltà ultranormali. Il Maestro Sivananda incita i lettori a conquistare queste facoltà e a renderle operanti in loro stessi.
  • La parte della realizzazione trascendentale, in cui Sivananda prescrive un metodo per trasmutare il pensiero nel flusso di coscienza divina.