Nel nostro archivio abbiamo trovato questo documento che risale a qualche anno fà ma è sempre attuale. Per chi è interessato a sperimentare può essere un’occasione in più di autoconoscenza.

ein

«Gli eventi che compaiono come elementi all’interno del pensiero, sono certamente segni e immagini più o meno chiare che possono essere
riprodotte e combinate a volontà.»
Albert Einstein

Come spesso ho riferito, Albert Einstein meditava profusamente sulle visioni che esperiva, attraverso le quali acquisiva le informazioni più importanti per le sue teorie, esercitandosi con un metodo particolare che oggi è riconosciuto in certi ambienti come Image Streaming. Questa tecnica fu creata dal Dr. Win Wenger Ph.D, all’interno del suo Progetto Renaissance, considerato una delle massime autorità nei campi dello sviluppo del Genio e dell’Intelligenza. L’esercizio al quale sottoporrò la vostra attenzione, abiliterà le aree corticali del cervello a divenire consapevoli del vostro “testimone interno”.

«Quando esamino me stesso e i miei metodi di pensiero, arrivo alla conclusione che volare con la fantasia ha significato molto di più del mio talento, per l’acquisizione di conoscenze positive.»
Albert Einstein

Il funzionamento di questo processo prevede, attraverso la narrazione a voce alta di ciò che state vedendo nella vostra mente, ad occhi chiusi, la creazione di nuove connessioni neurali, attraverso i due emisferi, che prima non erano assolutamente attive. Infatti la maggioranza delle persone non combinano mai entrambe queste attività, perciò i centri del linguaggio presenti nella parte frontale sinistra del cervello, non sono mai interconnesse ai centri ottici, che sono presenti nel retro della parte destra del cervello. Quindi il processo della narrazione ad alta voce di ciò che visualizziamo, completa questo passaggio.

ein2

E’ molto importante in questa tecnica l’utilizzo di un registratore, a nastro o mp3 non importa, purché possiate registrare la vostra sessione. Difatti, l’ascolto della propria voce che ha registrato l’intera esperienza, è una parte essenziale di questa tecnica. Se praticata per circa 20 minuti ogni giorno, per almeno tre settimane, noterete un enorme miglioramento nell’abilità di processare le informazioni e maggior chiarezza nelle vostre visioni.

TECNICA dell’IMAGE STREAMING
1) Sedetevi comodamente, trovando la posizione più comoda possibile e chiudete gli occhi.
2) Attivate il registratore e quando il flusso di immagini comincia ad arrivare, descrivete in modo dettagliato tutto quello che state vedendo. Se state percependo una fantasia, descrivetela ad alta voce, o se ciò che state vedendo possiede delle forme di qualche tipo, colori, o se ricevete persino la sensazione di un sapore o di un odore, descrivete tutto.
3) Continuate questo processo per almeno 20 minuti. Al termine riascoltate la sessione che avete registrato.

Consiglio: Prendete appunti di ogni vostra esperienza inerente a questa tecnica o archiviate i vostri audio, datando le sessioni.

Il libro “Il Fattore Einstein” Tecniche per liberare il genio personale
di Richard Poe, Win Wenger, è sul web ma è fuori catalogo.