Ginnastica interiore…

aivanL’idea della ginnastica viene troppo spesso associata al mantenimento del corpo fisico, alla sua flessibilità, allo sviluppo dei muscoli ecc., mentre invece per essere in buona salute e avere energia, occorre sostenere, rafforzare e stimolare anche il sistema nervoso. Un atleta può avere i muscoli più potenti, ma se il suo sistema nervoso è indebolito, esaurito,
egli non potrà sollevare nemmeno una bottiglia d’acqua.
Osservatevi e chiedetevi perché mai in certi giorni potete rimanere attivi dalla mattina alla sera, percorrere dieci chilometri a piedi senza essere stanchi, mentre in altri giorni
vi trascinate penosamente; eppure avete gli stessi muscoli, ma avete meno energia nervosa. Con i nostri esercizi di ginnastica è dunque il sistema nervoso che per prima cosa cerchiamo di rafforzare, poiché anche le capacità muscolari dipendono da
esso.
E cos’è che rafforza e nutre il sistema nervoso?
La consapevolezza, la fede e l’ardore con cui ci si impegna. Se vi sforzerete di eseguire ogni movimento con la convinzione che state realizzando qualcosa di buono e di bello, sarà in seguito tutta la vostra giornata ad essere favorevolmente influenzata:
avrete introdotto in voi un’armonia che si rifletterà anche sul vostro comportamento nei confronti dell’ambiente circostante.
Omraam Mikhaël Aïvanhov