FIORI DI BACH – BEECH E CENTAURY

cassetta_FIORI_DI_BACH_10ml_KIT_COMPLETO_FIORI_DI_BACH
BEECH – stato d’animo negativo

BEECH è spesso critico e intollerante nei confronti degli altri. Non approva quelli che la pensano diversamente da lui. Reagisce in modo anche abbastanza esagerato, fino a cadere in scoppi d’ira. Non riesce a mettersi nei panni di quelli che ha di fronte, trova spesso da ridire e può apparire come uno sbruffone o un arrogante. Generalmente il suo atteggiamento è dovuto a sensibilità, scarsa autostima e vulnerabilità, che gli impediscono di guardare alla propria interiorità e tendono a fargli proiettare tutta la negatività all’esterno. Ama la precisione e l’ordine ed è molto infastidito se qualcuno si comporta diversamente da come lui ritiene giusto. Come segni dello stato di rifiuto continuo in cui vive può manifestare allergie, intolleranze, vomito o certi tipi di tosse.

BEECH – stato d’animo trasformato
Il rimedio Beech agisce sulla critica e sull’intolleranza incoraggiando la persona ad accettare modi di essere e di agire differenti rispetto ai suoi. Il fiore fa si che chi prima riusciva solo a condannare possa comprendere la diversità di vedute di chi ha intorno e che si apra con compassione e comprensione verso il prossimo, consentendo anche a se stesso di utilizzare la realtà come uno specchio, per poter osservare i propri “difetti” e correggersi senza entrare in crisi.

centauri

CENTAURY – stato d’animo negativo
Centaury è la persona che dice sempre di si, gentile, disponibile e amichevole, non riesce però a fissare dei limiti e spesso finisce per essere sfruttato, al punto da diventare “lo zerbino” di qualcuno. La persona in uno stato Centaury negativo si lascia facilmente sottomettere da persone più forti e reprime i propri desideri e le proprie necessità per compiacere gli altri. Spesso i Centaury si accollano troppo lavoro, oppure si lasciano convincere a prendere strade non proprie, come ad esempio il figlio che si lascia convincere a prendere in mano l’attività dei genitori, o quello che bada ai genitori anziani e malati ma senza farsi una vita propria. La vocazione di Centaury è quella di mettersi al servizio degli altri, ma è un problema quando per far ciò si lascia calpestare. Spesso Centaury accontenta gli altri per necessità di sentirsi accettato, di gratificazione, oppure per la paura del rifiuto e della solitudine. Centaury ha difficoltà nell’autoaffermazione e finisce spesso nel ruolo di vittima.

CENTAURY – stato d’animo trasformato
Il rimedio Centaury interviene per aiutare le persone a definire i propri confini ed ascoltare le proprie necessità. Aiuta a farsi valere e distinguere quando è il caso di andare incontro agli altri oppure no. Centaury non cambia le caratteristiche di gentilezza e disponibilità della persona, ma le consente di comprendere quali sono i suoi ritmi e i suoi desideri, potenziando la sua volontà. Il fiore aiuta anche a riconnettersi al proprio Sé e a non aver più bisogno del riconoscimento degli altri per sentire di esistere e ritenersi utile.

 

CATEGORIA: FIORI DI BACH

Fonte:
Ringraziamo Virna Trivellato per avereci gentilmente fornito il materiale.

Nata a Valenza nel 1976.
Life Coach, operatrice e insegnante di EFT, ricercatrice indipendente e operatrice di tecniche
energetiche (AGER – REIKI – PET). Specializzazione in Terapia psicologica breve.
http://eft-veneto.blogspot.it

Salva