Anche questa domenica sta per concludersi.
Una giornata intensa iniziata con  un bel giro a Chiarissima, festival e fiera del benessere. Incensi, oli essenziali, Campane Tibetane, Tai Chi Chuan, Yoga, terapie olistiche di vario genere… dispiace dover andar via, quello è il mondo che vorrei tutti i giorni.
Sarà così il futuro, si lo voglio così, colorato, profumato e fantasioso!

foto

Verso sera un incontro che potrebbe essere il preludio ad un mondo migliore, un mondo colorato, profumato e fantasioso, un mondo di Pace. Sono stata invitata alla cerimonia per la Posa della prima pietra di un villaggio del futuro, la Città dei Talenti.
Un futuro prossimo, almeno così sembra, ma ben sappiamo che l’energia pensiero crea e solo il fatto che un gruppo di persone pensi e focalizzi un tale progetto può far si che questo si realizzi. Si dice che “Il minimo battito d’ali sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo” bene ed allora oggi abbiamo fatto un bel battito d’ali ed il risultato ci sarà senz’altro. Abbiamo meditato e pregato, ognuno ha condiviso con gli altri la sua personale ed amorevole visione di un futuro migliore e di un posto ideale dove viverlo.

Tra gli invitati c’era anche l’Ing. Keshe, molto interessato al progetto, ormai si è trasferito qui da noi, la nostra bella Italia fà innamorare tutti, persino gli scienziati iraniani. L’ing. Keshe pensa che l’Italia avrà un ruolo di spicco nel cambiamento in atto; alcune fonti, all’inizio di quest’anno riportavano una sua dichiarazione circa la donazione della sua tecnologia “spaziale” a quattro Paesi, tra cui anche all’Italia.

Il progetto Arcipelago One prevede l’affiliazione di altri villaggi, come fossero tante isole di Pace che creano un Arcipelago, una bel progetto per un futuro che si stà cominciando a creare non solo col pensiero ma anche con una prima pietra, simbolo di concretezza e stabilità.

Tornata a casa, questa bella domenica è continuata con la meditazione con focus sull’Italia, la nostra Terra… (LINK meditazione) ormai siamo in tanti ad aver aderito e tanti altri gruppi sono stati creati con questo intento, che siano diretti a Madre Terra o all’Italia poco importa, l’importante è che sempre più persone muovono la loro energia partecipando, l’Unione fà la Forza, questa energia è ben diretta verso un cambiamento che lentamente si stà attuando.

Buon Lunedì!!!
Patrizia di Visione alchemica

città

Progetto:
La Città dei Talenti è costituita da una rete mondiale (sia virtuale- online che fisica-reale) di Centri per lo Sviluppo dei Talenti che possono trasformarsi in Villaggi dei Sogni e dei Talenti (Centri YDV-YouDreamVillage). L’idea ha avuto origine dal Progetto Zeronove che tra il 2007 ed il 2009 ha visto la realizzazione, tramite un Comitato di volontari, di 22 Convegni Zeronove in tre Regioni Italiane (Lombardia, Emilia e Abruzzo), coinvolgendo un buon numero di enti, associazioni, aziende, giornalisti e professionisti nel mondo dell’Aeronautica, dell’Archeologia e del Volontariato, i tre TALENTI che hanno dato vita all’iniziativa che ha lo scopo di creare la Rete YDV nelle nazioni disponibili ad accogliere l’idea. A fine agosto 2010 erano già dieci le nazioni aperte. (LINK)