DOMANDA: COME SARA’ IL CAMBIAMENTO?

profezia

Commento al post:
SINTOMI DEL CAMBIAMENTO IN ATTO!

Domanda:
Che dire? E’ proprio in questa fase che mi trovo da un pò di tempo e a volte mi spaventa. Dove mi porterà tutto questo? Ho iniziato un grande cambiamento dopo un doloroso lutto, cambiato casa, città, chiuso delle amicizie etc… Spesso voglio stare sola a riflettere e ricomporre la mia vita, il mio passato… è come un voler mettere le cose a posto… sto per morire?  Potete illuminarmi un pò? Grazie!

Risposta:
Non stai per morire Laura, qualcosa sta cambiando dentro di noi, sarebbe come dire che il bruco muore, non è così, si trasforma in farfalla… accadrà qualcosa di simile.

Da una grande sofferenza nasce una trasformazione sia interiormente che esteriomente ed è sempre stato così ma oggi tutto ciò conconcorre a modificarci anche ai  livelli più sottili di percezione, grazie alla modificazione del DNA e si acquisiranno delle capacità percettive ed intuitive più spiccate, come è descritto nell’articolo.

Gli eventi destabilizzanti nella vita delle persone stanno intensificandosi, sempre più uomini e donne si mettono in discussione ed entrano in contatto con le loro aspirazioni, ideali, sogni e rivoluzionano la loro quotidianità, il più delle volte sconvolgendo la propria vita e quella degli altri, per poi, in sostanza, cambiare poco o nulla, ritrovandosi in situazioni simili alle precedenti. E’ un modo un po’  brusco per cambiare, più esteriore che interiore ma questo è quello che, per ora, sono capaci di fare.

Chi è nel cammino di ricerca interiore ha metodi più dolci, entra in contatto con il proprio vero Essere, questo è frutto di un vero lavoro e il cambiamento avviene gradualmente, e se è d’obbligo fare una scelta drastica, la persona consapevole si pone in modo diverso cercando di non far male a nessuno o comunque di limitare i danni nel limite del possibile, ma comunque con attenzione verso il prossimo, accompagnando nel cambiamento le persone coinvolte!

Chiedi dove ci porterà questo, le ipotesi sono molte, il web ne è pieno. Una delle ipotesi è il trasloco su un pianeta Terra attiguo al nostro ma in uno spazio dimensionale a più alta vibrazione, dove traslocheranno quelli che hanno compreso e messo in pratica nella propria vita i principi della fratellanza, della collaborazione priva di competitività, volti ad un ideale spirituale come suggerito dai grandi Maestri.

Può anche essere che non ci sia un pianeta attiguo ma che tutto avvenga su questo ma sempre su piani dimensionali differenti ti consiglio la visione del film La Profezia di Celestino, metto il link. Qui puoi farti un’idea di cosa voglia dire piani dimensionali diversi, uno fondato sull’Amore e l’altro sulla paura.

Sono visioni generate dalla dualità, da ciò che riusciamo ad immaginare con la nostra percezione e visione limitata a questa dimensione duale, magari sarà ciò che non riusciamo ancora ad immaginare e il cambiamento sarà proprio una nostra apertura verso un’immaginazione completamente diversa e multidimensionale!

Circolano tante verità e anche assurdità in proposito, ma è vero che il pensiero crea, per cui può darsi che si realizzerà quello che più persone desiderose di cambiare in meglio avranno pensato. Certo è che siamo sempre di più a volerlo questo cambiamento, la creazione di una massa critica citata in molti testi opererà in questo senso.

Patrizia di Visione alchemica

Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte.

LINK AL FIM
LA PROFEZIA DI CELESTINO

Non c’è bisogno di preoccuparti di come si metteranno le cose:
sii semplicemente in uno stato di fiduciosa ricettività.
Le situazioni si dispiegheranno, l’una dopo l’altra,
in modi forse del tutto inaspettati,
quando accetti di lasciare che le sincronicità operino per il tuo massimo beneficio.
Lascia che la situazione si svolga e osserva la perfezione del processo.

Rasha

La Profezia di Celestino James Redfield La Profezia di Celestino

James RedfieldCompralo su il Giardino dei Libri