DALLA PIRAMIDE AL FIORE DELLA VITA

Condivido la straordinaria visione di stamattina. Nel messaggio giunto tra le 10 e le 10,30 mi è stato detto che alla piramide si sta sostituendo il fiore della vita. Alla società piramidale, che è lo schema patriarcale dove esiste un alto e un basso, una base-massa ampia che mantiene sulla sua testa una piccola punta-élite, si dovrà sostituire, e sta accadendo, la società “floreale” matrifocale, di cui il Fiore della Vita è la manifestazione geometrica.

La Vita è la Dea Madre e Il Fiore della Vita, la sua manifestazione visiva; non ha basi né punte, bensì è sferico. Nella sua forma piatta mostra chiaramente che ogni petalo può appartenere a due diversi fiori e nel suo aspetto sviluppato in volume addirittura ogni petalo può appartenere a molti fiori. Questa è la multidimensionalità. Il Fiore della Vita è l’aspetto che assumeranno le comunità matrifocali (che peraltro già hanno vissuto sul pianeta per decine di migliaia di anni nel tempo terrestre).

Il Fiore della Vita sviluppato nel volume è sferico e quindi speculare in ogni sua parte. Dal nostro punto di vista il cambiamento avverrà quando ognuna/o di noi diverrà consapevole di essere un petalo di questo fiore, collegato agli altri. Senza élite né massa popolare. Consapevole che ogni pensiero e azione emessa da ogni singolo petalo si ripercuote su tutto il fiore attraverso i collegamenti tra i petali stessi. Le comunità floreali saranno l’espressione sociale della Quinta Dimensione.

La coscienza del petalo si sviluppa in ognuna/o di noi a partire dal centro, dall’ombelico fisico, per espandersi a sfera attraverso tutto il nostro essere fino a comprendere tutto. Questa è la merkabah. mi scuso se scrivo cose che altri hanno già detto o scritto o visto prima a me sono arrivate oggi.
Aggiungo un breve video che è molto vicino alla visione tridimensionale del fiore della vita da me ricevuta.

Fonte: Devana Sciamana

La Genesi della Creazione – Il Segreto del Fiore della Vita from AquilaSenzaNido on Vimeo.

Salva