CREARE UN FUTURO POSITIVO

vento-vangogh(4)

Vincent Van Gogh – Vento

Passato e futuro non esistono. L’uno è ormai cenere, l’altro deve ancora arrivare. Pochi sanno ciò e, a causa di questa “ignoranza”, vivono condizionati dal tempo passato o da quello che sarà. Perdersi l’Adesso è il più grande errore che una persona possa commettere ed ha come effetto immediato la perdita della possibilità di vivere una vita felice in piena Presenza Mentale.

Aggrapparsi ai ricordi genera soltanto dolore e nostalgia, ma non serve di certo a chi ha deciso di intraprendere un cammino di Consapevolezza per dare una svolta ed un significato alla propria vita. Del resto, guardare al futuro senza prima essersi ben radicati nell’Adesso porta le persone a vivere degli stati di ansia anticipatoria nei confronti di ciò che potrebbe accadere a se o ai propri cari. Per guarire dall’ansia e da tutti gli stati d’animo negativi in genere, occorre cominciare a vivere la Vita momento per momento, al rallentatore, senza resistere a CIO’ CHE E’.

Essere Presenti significa vivere nel QUI E ORA ed onorarlo senza più fuggirlo nè resistergli. Vivere l’Adesso comporta saper “voltare pagina” e lasciarsi scivolare alle spalle il passato che ha dato a molti di noi l’identità di vittime sacrificali di un demone inesistente. Solo nel Presente possiamo trovare la nostra Vera Identità e sperimentare l’Amore Divino e la forza creativa e creatrice interiore. Quando si riesce a raggiungere questo stato di Grazia Divina tutto diventa più semplice, più fluido, più naturale. Dal momento in cui saremo in grado di vivere il Presente, avremo la possibilità di proiettarci nel futuro in maniera serena e Consapevole, riuscendo finalmente a creare la vita dei nostri sogni, smettendo definitivamente di affidarci agli eventi casuali.

Sperare nel futuro senza Essere Presenti nell’Adesso non solo crea frustrazioni ma non ci porta da nessuna parte, sicuramente non dove noi vorremmo andare. Chi lavora su di Se dovrebbe riuscire a vivere il Presente senza difficoltà particolari. Quando ci siamo radicati nell’Adesso, se davvero vogliamo creare un futuro positivo come a noi più piace, dobbiamo prima porci una domanda fondamentale. La domanda è: qual’è l’obiettivo della mia vita?

Dopo esserci posti questa domanda, dobbiamo avere il coraggio di rispondere in maniera sincera e con estrema chiarezza. Da questa risposta, infatti, dipenderà il nostro futuro! Le domande aiutano a potenziare la nostra capacità di focalizzarci sugli obiettivi a breve, medio e lungo termine. Rispondere alle domande ci stimola a focalizzarci verso uno o più obiettivi futuri. Focalizzarsi su di un obiettivo ci aiuta a raggiungerlo con più facilità e senza inutili sprechi di energie. Molte persone non hanno ciò che vogliono semplicemente perchè non esprimono con chiarezza i propri intenti futuri.

Se vogliamo migliorare il nostro futuro, rendendolo positivo e pieno di cose belle, dobbiamo cominciare con il chiederci adesso cosa vogliamo, cosa desideriamo. Il desiderio aiuta a focalizzare la nostra attenzione sull’oggetto dei nostri sogni e fa, al contempo, chiarezza sui nostri obiettivi futuri. Il tempo non esiste. Tutto è un continuo Presente in Divenire.

Anche il futuro non è altro che una proiezione in avanti del Presente. Tutto parte dal QUI E ORA. Ogni cosa si genera e si evolve partendo dall’Adesso. Basta avere fiducia in Se stessi e nella Vita, fissarsi degli obiettivi e visualizzarli costantemente perchè essi si possano realizzare nel futuro. Prima di pensare al futuro, occorre osservarsi. Lo sguardo introspettivo ci aiuta a capire come noi immaginiamo il nostro futuro.

Se, durante l’autosservazione, noteremo in noi pensieri che ci creano ansie rivolte al futuro, dobbiamo modificare il nostro modo di pensare. Come molti già sanno, infatti, IL PENSIERO CREA. Trasformando i pensieri di ansia in pensieri di gioia e speranza rivolti al futuro, possiamo ottenere immediatamente dei risultati.

Il nostro stato d’animo sarà sicuramente migliore rispetto a quando pensavamo con paura al futuro. Cambierà anche il nostro approccio alla vita e alle persone. Insomma, pensando positivamente al futuro, miglioriamo anche la nostra vita nel Presente e il nostro rapportartci con eventi e persone. Questa è la base di partenza per ottenere il futuro dei nostri sogni.

Vincenzo Bilotta
Fonte: http://vincenzobilotta.blogspot.it