STARE CONSAPEVOLMENTE (nelle nostre emozioni)

Stare, re-stare, sentire senza voler interpretare, senza giudicare, riuscire a NON voler adattare il percepito, per sembrare più grandi di quel che siamo… Stare nella “sofferenza del momento”, silenziosamente, quasi (ma non proprio) passivamente… ma consapevolmente. Però… Chi interpreta? Chi giudica? Chi adatta la realtà a quel che vuole sembrare? La...

PACIFICAMENTE, TI RIBELLI

“L’accettazione profonda di come sono le cose è la fonte di tutto il cambiamento creativo. Il paradosso perfetto.” Essere presenti non significa essere passivi. È del tutto possibile accettare profondamente le cose per come sono, essere totalmente presente e allineata con l’Universo, in uno stato di non-resistenza interiore, il...

LO SPECCHIO

Nella nostra interpretazione delle cose siamo sempre ingannati dai nostri sensi,  dal nostro punto di vista relativo. Come  esseri umani siamo  dotati di un corpo materiale costruito di carne e organi sensoriali,  il che ci lega  a dei punti di riferimento imprescindibili. Siamo immersi in questa...

RICORDATI DI TE

Qualche sera fa sono passato vicino a una ragazza che, seduta in un angolo defilato del mio ristorante preferito, era immersa nella lettura di un libro.             Davvero, lei era totalmente estraniata dal contesto; non la turbavano le risate, il rumore, le luci o i profumi...

LA VIA DELLA FRECCIA… dare forza alle tue intenzioni!

Percorri le orme dell’arciere primitivo , ed entra in un mondo fatto di Natura, Arco e Frecce, dove verrai immediatamente trasportato indietro nel tempo a quando i nostri progenitori affidavano la loro sopravvivenza alla capacità di colpire il bersaglio, e scopri quanto è rimasto in te di questa...

LUCE NELLA TESTA

Roerich, nelle sue Lettere, vol. 1 scrive:             «Dalla lontana India, il paese della bellezza, delle vittorie dello spirito e del pensiero elevato, mando a voi, riuniti nel nome di un fervido impegno per la costruzione del futuro, i saluti del cuore! Vi chiamo all’auto-perfezione e...

DALL’ATTENZIONE MENTALE ALLA PRESENZA

Quando iniziamo a svolgere gli esercizi di presenza, dapprima ciò che facciamo non è realmente un essere presenti, ma un prestare attenzione mentale a noi stessi o un concentrarci sul pensiero fisso di "dover esserci". Questo è un paradosso, in quanto cerchiamo di essere presenti facendo...

PER I MAGHI ERRANTI IN DIFFICOLTA’

Sono tempi in cui è necessario ritirare l'attenzione all'interno, e smetterla di sprecare energie in ciò che è superfluo. In questi tempi l'assalto delle 'distrazioni', delle 'tentazioni' al lato oscuro, e il tentativo di certe forze di spostare l'attenzione in un milione di diverse direzioni...