APPUNTAMENTI WEB RADIO VISIONE ALCHEMICA DAL 9 ALL’11.04.2019

LINK ALLA WEB RADIO

Martedì 09.04.2019 alle ore 21,21
RAMON TESTA – WEBINAR GRATUITO – ME LO MERITO O NON LO MERITO?
Tutto dipende da ciò che credi! In questo webinar gratuito parleremo della paura del giudizio, del merito e di quanto le nostre credenze influenzino la nostra vita di tutti i giorni.

Ramon Testa originario di Torino, è life coach, in parole semplici, aiuta le persone a stare meglio ed essere più soddisfatte ed aiuta le aziende ad essere più efficienti e performanti. Negli ultimi 10 anni ha studiato con i più grandi formatori in Italia tecniche di comunicazione, gestione emozionale, negoziazione e linguaggio del corpo. Il voler condividere tutto ciò che ha imparato lo ha portato ad essere l’autore del corso multimediale sul linguaggio del corpo “La voce invisibile”. 
Sito: https://lavoceinvisibile.it/
Libro: La Voce Invisibile
https://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__voce-invisibile-testa-libro.php?id=151143&pn=4128

 

Mercoledì 10.04.2019 alle ore 21,21
FANTA KONE – LA DANZA DEI TAROCCHI – IL MATTO
Se c’è un tarocco che non si presta facilmente al linguaggio della parola, questo è proprio il Matto.
L’uscita dal sistematico e l’abbandono delle regole lo rende il ribelle dei Tarocchi, il personaggio più in grado di farsi attraversare dalla vita senza alcun dogma che declina l’esistenza da un sistema oppressivo di doveri e convenzioni.
Qui non c’è spazio per la struttura, la rotondità dello 0, moltiplicatore universale che rimanda sempre a se stesso, come l’Uroboros dell’Alchimia parla di eterno ritorno e di rinascita, la ciclica trasformazione a cui tutti siamo soggetti e che vediamo compiuta nella stagionalità della Natura.
Lasciarsi attraversare dal Matto, arduo compito nell’attuale società del controllo, crea qualcosa di molto simile a quel che ricerchiamo attraverso la pratica della meditazione: la sensazione di fusione col tutto.
L’accezione negativa del Caos è un’ interpretazione limitata esclusivamente al suo ruolo di disordine. Se andiamo un po’ più nel profondo scopriamo che l’etimo di questa parola è “essere aperto, spalancato”.
Come ci ricorda la saggezza della mitologia greca, in principio era il Caos, un miscuglio universale e disordinato della materia dove non era possibile distinguere il cielo la terra ed il mare, ove tutto era annoverato in un’unica gigantesca entità indefinibile. Esso era una vera e propria divinità e come tale aveva la capacità di generare. Da lui infatti nasceranno i Numi fondamentali per dare vita all’Universo degli Dei.
E’ su questa possibilità di generazione che dovremmo soffermarci, sul potenziale creativo di questo disordine esplosivo che abbraccia la vita nella sua totalità. Come Friedrich Nietzsche afferma giustamente “Bisogna avere un caos dentro di sé per partorire una stella danzante” .
A conclusione della serata Fanta offrirà 2/3 consulti al pubblico presente in chat.

Contatto: Fanta Kone uranyatarot@gmail.com
Pagina FB: https://www.facebook.com/danzadelleterno/

 

Giovedì 11.04.2019 alle ore 21,21
MARIA CASTRONOVO – 7-57, VII dell’Inferno e XXIII del Purgatorio: DESTINO E SORTE
… ché tutto l’oro ch’è sotto la luna… (7)

… quando tonda vi si mostrò la suora di colui… (57)
DANNATI AVARI E SPIRITI GOLOSI (Forese Donati)                
Non basterebbe tutto l’oro che c’è sotto la luna per salvare questi dannati! (Avari e Prodighi)
La luna, sorella del sole, che si mostrò piena quando ho incontrato Virgilio.
La prima voce è quella di Virgilio, e la seconda è di Dante. 
Sento già piovere sassi! Ma come si permette, signora mia! di uscire così proditoriamente dal contesto?
Primo: quando si esce dal letterale e si entra nell’anagogico, per forza si cambia contesto. Sta tutto dentro il progetto dell’Alighieri. 
Secondo: si parla di Luna e di Sole e nella astrologia classica la Luna rappresenta la Sorte (detta anche Tukè o Fortuna) della quale si discorre lungamente nel settimo canto. Invece il Sole, fratello della Luna, rappresenta il Destino, al quale si fa ampio cenno nel canto cinquantasette (che anch’esso è diventato mercuriale, e quindi si scava molto sotto la superficie).
Terzo: Beatrice siede sul settimo canto, come custode del destino di Dante, e, se Luna è Fortuna, Sole è Destino. E per il destino ci vuole un Dàimon. Entità Angelica. Come è angelica la Fortuna, e questo lo spiega molto bene lo stesso Virgilio.
Noi siamo abituati a pensare che sorte e destino siano due vocaboli che significano la stessa cosa, e invece sono due cose ben diverse, che, tra l’altro, dovremmo ben imparare a riconoscere e controllare. Uno dei tanti segreti che ci siamo persi quando ci hanno portato via i Sentieri della Sapienza.
Pagina FB di Maria Castronovo: https://www.facebook.com/maria.castronovo2?fref=ts
Libro di Maria: DONNA SELENE https://www.unilibro.it/libro/castronovo-maria/donnaselene/9788890591297?idaff=facebook
A questo link potrà trovare gratuitamente le mie quattro FABULE ARCANE ispirate alla FAMIGLIA DELLE FIGURE: Bagatto, Appeso, Amanti ed Eremita.
www.antiguatau.it/aggiornamenti%204/pagine-varie/CASTRONOVO.htm