11.11.2020 TUTTO DIPENDE DA NOI

Ed eccoci all’ 11.11, il fantastico doppio portale che giunge, come ogni anno, vicino alla chiusura di ogni anno, in questo 2020 quasi alla fine, più che aspettarsi che entri qualcosa dal portale potremmo focalizzarci invece sul far uscire e dissolvere qualcosa e in questo anno ne abbiamo parecchie di cose da far uscire… vero?

I portali funzionano in entrambe le direzioni essendo doppi; da un portale facciamo uscire ciò che non ci serve più perchè lo abbiamo interiorizzato, come abitudini obsolete, vecchi schemi, tutti quei sogni e idee mai realizzate che ingombrano i cassetti da anni; l’anno prossimo è quello giusto per seminare nuove idee e nuovi sogni, tra un po’ scriverò del 2021.

Potremmo anche aggiungere la causa di tutti i disagi di quest’anno, ma proprio tutte le cause, sia nostre interiori che abbiamo elaborato da brave e bravi alchimisti quali siamo, sia quelle esterne. Propongo una bella visualizzazione collettiva ed efficace dove vediamo uscire da quel portale a destra tutto e tutti, ma proprio tutti gli inghippi!!!
(https://www.treccani.it/vocabolario/inghippo/)

La somma di questa data è un 8, un altro portale molto potente l’8 in orizzontale, la lemniscata, conosciuto anche come simbolo dell’infinito, è la comunicazione con il nostro infinito.
La lemniscata indica una recinzione ben delineata che separa l’interno dall’esterno, le cose che valgono dalle illusioni fatue, rappresenta l’equilibrio universale, visibile anche nel nostro cervello, l’emisfero destro da quello sinistro.
L’8 rappresenta il movimento perpetuo dell’Universo, il cambiamento, la trasformazione e la rinascita.

L’archetipo dell’8 è il Sovrano, il servitore divino, il creatore, comunicatore, leader che ama l’ordine e la disciplina, è ben radicato nella materia e nella concretezza, sa creare abbondanza ed insegna col suo esempio come realizzare questa tanto ambita copiosità di beni e talenti, perché ben conosce le leggi che governano la creazione.
Questo è il tipo di energia che entra dal portale di sinistra e se facciamo spazio eliminando tutto ciò che non serve più potremo accoglierla e usufruirne per creare il nostro benessere, accogliere la capacità intuitiva in connessione con la nostra saggia Guida interiore.

A fine anno è tradizione gettare le cose vecchie per accogliere l’energia del nuovo anno, così dovremo fare anche in questa giornata 11.11.2020. Per eliminare le cose astratte, come le paure, i pensieri disturbanti, le convinzioni che non ci sostengono più, potremo usare la visualizzazione, o fare degli atti simbolici, psicomagici, scrivere su un foglio ciò che vogliamo eliminare e poi bruciare il foglio con l’intenzione determinata, il focus e la ferma fiducia che ciò che stiamo facendo avrà il suo effetto, perché siamo tutti creatori se operiamo anche con l’Azione, rappresentata dal numero 3 che vedremo a breve come influirà l’anno prossimo nelle nostre scelte!
Buon passaggio e Buona trasmutazione in Amore e Serenità!

Vi ricordo la nostra iniziativa Crowdfunding
Tutti per Visione Alchemica per il potenziamento del blog, Dare per Ricevere nell’Universo è un movimento naturale di scambio energetico.
https://www.produzionidalbasso.com/…/tutti-per-visione-alc…/

Grazie a tutti!
Patrizia Pezzarossa
https://www.visionealchemica.com/profilo-numerologico/