IL “TIME WARP” DI DICEMBRE 2017 ED IL PASSAGGIO DAL FUOCO ALLA TERRA – BUON SOLSTIZIO 2017

Il termine “Time Warp” – letteralmente “salto spazio temporale” – l’ho preso in prestito da uno dei miei film preferiti, Rocky Horror Picture Show, un musical cult degli anni 70 che narra in chiave rock di creature extraterrestri insediate sulla Terra. Specificato questo, ci tenevo a descrivere un’interessante fase che stiamo attraversando collettivamente in questo ultimo mese, estremamente destabilizzante ma decisamente fondamentale per effettuare il nostro personale Time Warp.

Il lavorio interiore che sta andando avanti dall’inizio di dicembre mi ha dato la sensazione di trovarmi all’interno di una svolta nella materia del tempo; la struttura del tempospazio si è avvolta su se stessa producendo caos, disturbi vibrazionali, interferenze di ogni genere. L’ho notato in maniera particolare a cominciare dal 07 dicembre, nel giorno dello Specchio Bianco Elettrico, Kin 198, quando il riflesso della realtà che stavamo vivendo si è interfacciato con qualcosa di distorto e poco chiaro. 

Stavamo vivendo un processo di spremitura, se così posso definirlo, grazie al quale eliminare quanto più possibile i condizionamenti di un mondo ormai in destrutturazione. E’ arrivato il tempo di percepire le sottili linee del
Non-Tempo. Sempre più spesso mi sento trasportata al di là della realtà quotidiana, la memoria vacilla e non contiene più nulla, si aprono continuamente varchi spaziotemporali.

E’ importante sapere questo per lasciar andare il controllo e farsi strumento, ora più che mai. Ci troviamo oggi nel quarto giorno dell’Onda Incantata della Luna Rossa, Umano Giallo Auto-Esistente, Kin 212, che emana una frequenza di focalizzazione: aiuta a focalizzare l’attenzione sul corpo fisico quale ricettacolo di miliardi di processi interiori di smaltimento delle informazioni emozionali. Questa è l’Identità Galattica del Solstizio 2017 – farci Calice per contenere le sempre più elevate frequenze di Amore, per dare inizio alla Nuova Terra nel Giardino Segreto del Cuore, così da respirarlo fuori, emanando un comando preciso alla realtà. Cosa c’è oltre la cortina, oltre il velo?

Arriva il momento di scoprirlo, arriva il momento in cui nulla ci risulterà più impossibile. Perché questo? Perché non potremo che smettere di resistere a noi stessi, sapendo che tutto ciò che abbiamo sempre desiderato, la nostalgia di Casa che abbiamo provato, Casa stessa, è già lì. La Paura ed il Dolore non ce la facevano vedere, mantenendo la nostra frequenza bassa. Ora il lavorio interiore portato avanti ci ha permesso di sentirci comodi anche dentro le situazioni più difficili. Nonostante tutto abbiamo imparato ad elevare la vibrazione cellulare. E allora i miracoli possono anche accadere. Perché siamo esseri creativi.
Ieri Saturno è entrato in Capricorno e a sua volta avvierà un percorso di scrematura.

Lasciando il Sagittario il Maestro ci porta fuori da una situazione di Fuoco, trasformazione, eliminazione, trasmutazione, ad una di Terra, di radicamento, integrazione, silenzio, riflessione. Se tutto rallenta, è normale; se la corsa finisce, è normale; se ci sentiamo stanchi, è normale.

Il Time Warp accade per aiutare questo passaggio, non c’è bisogno di avere paura. Stiamo saltando, siamo in pieno volo. Siamo arrivati al Sol.
Lasciamo andare, rimaniamo fermi, ad osservare la Vita che si fa attraverso di noi. 

Buon viaggio! 

Stefania Gyan Salila

Fonte: http://ashtalan.blogspot.it/2017/12/il-time-warp-di-dicembre-2017-ed-il.html

 

Se trovi che i nostri articoli, traduzioni, recensioni e le trasmissioni Web Radio
sono per te fonte di crescita e di benessere

puoi sostenerci con una donazione.
Grazie!

sostieni+


L'Oroscopo 2018 (eBook) L’Oroscopo 2018 (eBook)

Simon & The StarsCompralo su il Giardino dei Libri
L'Oroscopo 2018 L’Oroscopo 2018
Il Giro dell’Anno in 12 Segni
Simon & The StarsCompralo su il Giardino dei Libri