11020572-l-uomo-vitruviano-di-oro-isolato-su-bianco-archivio-fotografico

TERZO PORTALE 11.1.2017 – AMORE PER L’ALCHIMISTA!

 

11020572-l-uomo-vitruviano-di-oro-isolato-su-bianco-archivio-fotografico Opera di: Dmytro Demianenko

La Monade (l’Uno manifestato) è il principio di tutte le cose.
Dalla Monade e dalla Diade indeterminata (il Caos), i Numeri;
dai Numeri i Punti; dai Punti, le Linee; dalle Linee, le Superfici; dalle Superfici, i Solidi;
da questi i Corpi Solidi, i cui elementi sono quattro: il Fuoco, l’Acqua, l’Aria, la Terra;
e di tutti questi, trasmutati e totalmente cambiati, è formato il Mondo.
Diogene Laerzio, Vite, VIII, 25

Salve un’altra data da interpretare, per questo primo mese dell’anno dovremmo averne abbastanza di energia per cambiare, c’è chi già prevede qualcosa per il 28 gennaio ma io non oso tanto, non vorrei fare indigestione.

A parte gli scherzi… a me piacciono tanto grazie ai miei 3 archetipo del Giullare nel mio Theos.
Oggi è l’11.1.2017, che dire… un altro doppio portale, una conferma a quanto scritto nel primo articolo, d’altronde il 2017 da un 10 in totale ed è capitato nel 1900 e nel 2008, anni senz’altro colmi di significati e premonitori di grandi cambiamenti e trasformazioni, non è un caso che la somma totale della data di oggi dia un 13, archetipo dell’Alchimista. Ormai l’abbiamo conosciuto come fosse uno di famiglia e chi se lo scorda, ma sarà davvero in gamba nel trasmutare il piombo in oro?
Una volta ci riuscivano gli alchimisti ad operare questa meraviglia, ma sembra che la maggior parte di essi fossero dei cialtroni e solo pochi eletti siano veramente riusciti a trasformare il vile e pesante metallo in un manufatto aureo purissimo.

Preferisco pensare che si tratti di una metafora per indicare il lavoro che abbiamo fatto e che dovremmo ancora fare noi, alchimisti della nuova Era, con noi stessi: essere presenti, svegli, consapevoli, responsabili, col cuore aperto, comprensivi ed amorevoli, con una mente ricettiva e percettiva ferma e centrata, spero non sia più facile trasmutar metalli che realizzare l’Essere Umano del nuovo millennio, L’Uomo D’Oro… voglio proprio credere sia possibile!

Come abbiamo già capito, siamo svegli qui… mica si dorme… la somma del 2017 offre un 10 e per cui un altro 1 e così abbiamo quattro 1 in questa data, 1111 due portali e anche un quadrato volendo essere creativi.

Il Quadrato è una forma generata, la forma universale. Il Quattro, il Quadrato Perfetto, nessuna delle linee che lo limitano sorpassa di un sol punto la lunghezza delle altre. La Tetrade rappresenta la Giustizia perché divisibile equamente da entrambe le parti. È l’emblema della Giustizia Morale e dell’equità divina geometricamente espresse nella Divina Misura. Il Nome di Colui che non avrebbe Nome Pronunciabile era sostituito dal sacro numero Quattro.

E’ giunta l’ora che la Giustizia Morale affluisca in ognuno di noi, almeno in noi, che leggiamo, studiamo ed operiamo in questa corrente del pensiero evolutivo, metafisico, spirituale della nuova Era.
Siamo quelli più in sintonia con queste energie che affluiscono… giusto?
E chi altri sennò… non mettiamoci il giudizio, mettiamoci la Giustizia, l’auto analisi, la conoscenza di noi stessi, l’onestà, la chiara visione di come potrebbe essere oggi il mondo se esistessimo solo noi, minoranza o massa critica divergente dalla massa dormiente… come sarebbe il mondo?
Diverso da com’è ora?

Il 4 numero della terra, della materia, forse ci sta indicando che dobbiamo ancora radicare, mettere radici per ergerci verso l’espressione più alta di noi stessi, dobbiamo ancora essere realmente in questa Terra, dobbiamo ancora imparare ad amare profondamente questa Terra, tanto quanto dobbiamo ancora imparare ad amare noi stessi.

Bellissime le energie che affluiscono da questi portali, ma ci crediamo veramente?
Veramente sentiamo che stiamo cambiando?
Veramente stiamo operando nelle nostre vite per accogliere ciò che la vita ci offre?
O mettiamo ancora la mente, i dubbi, le paure, la rabbia e… ci illudiamo di essere quelli che fanno la differenza?
Siamo pronti a rinunciare a qualcosa della nostra zona di comfort per realizzare meraviglie per noi e per tutti?

In questo portale mi vedo che… gioiosamente accolgo questa energia, come una colomba dorata, ringrazio, ricolmo il mio cuore di gratitudine e mi volgo al mio interno e vedo… vedo la bestia che ulula, che si divincola, lei sa che a breve non avrà più scampo, lei sa che sarà abbracciata d’Amore, non può scappare da me e sa che l’Amore che fluisce da questo portale trasmuterà lei e me… per l’eternità!

Namastè
Om Shanti Amen

Patrizia di Visione Alchemica

Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte.

Salva

Salva

Articoli correlati:
2017 ANNO UNO, INIZIA CON IL DOPPIO PORTALE 111

SECONDO PORTALE: COME IN CIELO COSI’ IN TERRA – 10.01.2017

VI CAPITA DI VEDERE NUMERI DOPPI E TRIPLI?

THEOS, TEMA NATALE NUMEROLOGICO
.

Salva

Ascolta NUMEROLOGIA – L’ANNO PERSONALE NEL 2017 CON PATRIZIA DI VISIONE ALCHEMICA E LAURA BERSELLINI” su Spreaker.

Ascolta PARLEREMO DEL NUMERO DEL DESTINO E DEL NUMERO OMBRA” su Spreaker.

Salva


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva