SULL’ORLO DELL’ABISSO

Proseguiamo il cammino nei CANTI STELLATI dalla Divina Commedia programmati sulla nostra Web Radio 8-58, VIII dell’Inferno e XXIV del Purgatorio:  SULL’ORLO DELL’ABISSO … nel suon de le parole maladette… (8) … inver’ la valle ove mai non si scolpa. (58) I DIAVOLI DI DITE E BONAGIUNTA (golosi e invidiosi) (domenica...

LA SAPIENZA DELLA VERITÀ

C'era una volta un re che disse ai saggi di corte: "Sto facendo un anello prezioso. Ho comprato uno dei diamanti più belli al mondo. Voglio nascondere nell'anello un messaggio che può servire nei momenti di disperazione e sarà per i miei eredi per sempre. Deve...

LA SERIETÀ E’ FRUTTO DELL’EGO

Se potrete amare e ridere completamente, con tutto il cuore, la vostra vita si trasformerà in beatitudine e benedizione, non solo lei ma ogni cosa intorno.    La risata è la vera essenza della religiosità. La serietà non è mai religiosa. La serietà è il frutto dell'ego, è parte...

SOTTO IL VELAME DE LI VERSI STRANI…

E’ quasi impossibile farsene una ragione. Per noi moderni, dico. Sufficientemente abituati a dire ciò che pensiamo. Ma in altri tempi si doveva tacere, o parlare velatamente, o addirittura nascondere il pensiero trasformandolo in enigma, in un codice cifrato. Tempi in cui è vissuto l’Alighieri,...

IL VERO ARTISTA

Per me, il vero artista è colui che è capace di prendere anzitutto se stesso come materia della propria creazione. Tutti i metodi della vita spirituale sono lì a sua disposizione, per aiutarlo e ispirarlo in questo compito. Nel mondo psichico, noi possiamo essere musicisti, poeti,...

STARE CONSAPEVOLMENTE (nelle nostre emozioni)

Stare, re-stare, sentire senza voler interpretare, senza giudicare, riuscire a NON voler adattare il percepito, per sembrare più grandi di quel che siamo… Stare nella “sofferenza del momento”, silenziosamente, quasi (ma non proprio) passivamente… ma consapevolmente. Però… Chi interpreta? Chi giudica? Chi adatta la realtà a quel che vuole sembrare? La...

SMETTI DI CERCARE…

La sensazione di "mancanza" è quella che vi frega ogni volta.  Vi manca questo, poi quello, poi quell'altro e poi ancora quello. Cercate quello che non avete, facendo paragoni e distinzioni, valutazioni e giudizi, pensando di scegliere il "meglio" per voi, ma poi le cose si...