C’ERA UNA VOLTA LA FOLLIA…

C'era una volta una scuoletta, piccina piccina. In quella scuola c'erano solo 5 classi: una prima, una seconda...

LA STORIA DELL’AMORE CIECO

Tanto tempo fa la Follia decise di invitare tutti i sentimenti a prendere un caffè da lei. Dopo il caffè, la Follia propose: “Si gioca a nascondino?” “Nascondino? Che cos’è?” – domandò la Curiosità. “Nascondino è un gioco. Io conto fino a cento e voi...

LASCIARSI CADERE

Si ha paura di migliaia di cose, del dolore, dei giudizi, del proprio cuore; si ha paura del sonno, del risveglio, paura della solitudine, del freddo, della follia, della morte. Specialmente di quest’ultima, della morte. Ma sono tutte maschere, travestimenti. In realtà c’è una sola...

Perché la Magia è Femminile, Splendidamente Femminile.

Artemide Occorre intendersi su questo elemento: femminile. …non si tratta di una qualità esclusivamente delle donne, ma di una facoltà dello spirito. È la tolleranza, è la capacità di abbandono e di tenerezza, è la curiosità verso il nuovo, è l’accettazione del diverso, del debole,...

Mi chiedi in quale modo io sia divenuto folle.

Accadde così: Un giorno, assai prima che molti dèi fossero generati, mi svegliai da un sonno profondo e mi accorsi che erano state rubate tutte le mie maschere – le sette maschere che in sette vite avevo forgiato e indossato – e senza maschera corsi...