SOTTO IL VELAME DE LI VERSI STRANI…

E’ quasi impossibile farsene una ragione. Per noi moderni, dico. Sufficientemente abituati a dire ciò che pensiamo. Ma in altri tempi si doveva tacere, o parlare velatamente, o addirittura nascondere il pensiero trasformandolo in enigma, in un codice cifrato. Tempi in cui è vissuto l’Alighieri,...

IL NOSTRO ORGANISMO E I SUOI CAMPANELLI D’ALLARME

Sia da parte delle persone che vengono da me in studio per essere aiutate, che da parte di quelle che mi chiedono consigli on line, attraverso Facebook per esempio, “sono stanca” e “sono stanco” sono le parole che le mie orecchie sentono più volte in...

SEGUENDO LA VOCE DEL LUPO

Fin da piccola ho avuto un contatto profondo con gli Anima-li, nella casa del nonno e dai “vicini con le porte sempre aperte” ne giravano parecchi, galline, oche, cavalli, i simpatici maiali della zia Emma che mi concedeva l’onore di portargli le bucce dell’anguria, e...

ANATOMIA EMOZIONALE

Immaginiamo di essere di fronte a uno specchio a osservare il nostro corpo come se fosse quello di qualcun altro e iniziamo a notare tutti i particolari come se fosse la prima volta che lo vediamo. Iniziamo dai piedi, perché sono la base che sorregge tutto il palazzo...

L’INTEGRAZIONE CI PERMETTE DI EVOLVERE

Di Caterina Civallero e Maria Luisa Rossi Un compito aperto, incompiuto, lascia una sorta di ansia da compimento, questa sensazione è definita effetto Zeigarnik, dal nome della scopritrice lituana Bluma Zeigarnik, una psicologa degli anni 20 che, seduta comodamente a sorseggiare il suo caffè in un...

IL SEGRETO CHE NON CONOSCI: LE SENSAZIONI

Oggi seguimi attentamente, sto per trasmetterti un’informazione davvero necessaria come l’aria. 2500 anni fa il Buddha fece una scoperta di interesse cosmico, ma siccome eravamo in un momento storico dettato dalla prevalenza delle religioni e del contesto magico/religioso, le sue scoperte vennero prese a fede e...

IL FUOCO E LA NUOVA ERA (che succederà?)

Cari amici, però, sono difficili da accettare, ma è meglio che si tratti di uno strumento in più, ovvero l'incendio e l'esplosione.  Non posso dilungarmi troppo in questa sede e mia intenzione, oltre che nelle parole del Maestro Tibetano, scritte tramite A. Bailey quasi novanta anni...

L’IMPAZIENZA DELLA CRESCITA PERSONALE

L’impazienza della crescita personale è una tensione che ci allontana dalla crescita vera e propria che invece è stare nel presente con tutto noi stessi. L’impazienza di molte persone oggigiorno di fronte ai risultati che le varie tecniche dovrebbero portare, mi ha indotto a scrivere questo articolo...