07-Onda-frattale-90x100cm

PAURA DI ESSERE POTENTI OLTRE OGNI LIMITE…

07-Onda-frattale-90x100cm

Mi è stato chiesto da diverse persone se le onde di energia cosmica portano ansia, energie che sono considerate evolutive che danno ansia? Forse la paura di esse provoca ansia,  il mistero incombe su di noi e ci influenziamo a vicenda e… anche da soli. Che sia vedere le onde cosmiche o immaginarle fa provare emozioni vere. Non possiamo provare emozioni finte, noi siamo genuini,  ci emozioniamo davvero, ci hanno fatti così, al punto che l’emozione dell’uno può influenzare l’altro, il racconto dell’esperienza vissuta da un amico ci può far piangere o ridere ma non l’abbiamo vissuta davvero, è solo un racconto. In più ci influenzano le energie di chi prova emozioni senza conoscere la persona e il motivo, siamo tutti collegati, in un groviglio di fili che si sfiorano e si connettono e la maggior parte di noi non è neppure consapevole di queste dinamiche.

I sintomi sono altri, i segni di un evento speciale siamo in grado di vederli, ognuno nel suo microcosmo, vive, sente e anche… percepisce che qualcosa sta cambiando.
Stiamo assorbendo energie mirate, è il lavoro su di noi che affina capacità che fino a pochi mesi fa erano latenti. Se arriva un’intuizione viene subito confermata da eventi e segnali indiscutibili che ci confermano che le nostre percezioni sono esatte, perchè ora sono più attive rispetto al passato. Percepiamo anche gli altri con maggior sensibilità, sentiamo i loro stati d’animo a volte anche i loro pensieri e questo spaventa un po’ e viene da dire… ma chi sono?

Già chi siamo?

La vita fisica è tangibile ma è solo una parte del nostro cammino evolutivo, continuiamo ad apprendere e non c’è limite a questo, tutto evolve verso l’infinito. La parte di noi che non conosciamo, il famoso 95% ignoto, il DNA denominato “spazzatura” si sta attivando, è un evento evolutivo. Ci troviamo in un punto del nostro viaggio nel cosmo dove c’è un’energia che ci farà evolvere, per Amore o per forza… da quando esiste la Terra, in questi milioni di anni è sempre stato così.

Siamo dei viaggiatori instancabili, noi viaggiamo da sempre con l’intero Sistema Solare, esso orbita attorno al centro della nostra Galassia. Insieme a lui ci stiamo spostando a una velocità media di 828.000 km all’ora! In questa nuova zona dello spazio all’interno della quale si spostando il vostro sistema solare, c’è un diverso tipo di fisica che è vista dagli scienziati come un tipo di radiazione del tutto nuova. Il vostro sistema solare sta ora entrandoci. (In realtà, il fatto è che voi state uscendo da una sorta di “nube” in cui vi trovate da eoni, e state per iniziare a sperimentare una vita senza di essa.) La prima emozione o reazione a questo potrebbe essere la paura, perché questa radiazione inizierà dapprima a intersecare l’eliosfera [il campo magnetico del Sole], e l’eliosfera interseca poi il campo magnetico del pianeta Terra. Il vostro campo magnetico fa per voi parecchie cose: vi scherma da cose emesse dal sole che possono farvi male; inoltre è un sistema di comunicazione verso il vostro DNA che trasferisce elementi quantici dell’eliosfera nel corpo Umano attraverso il campo del vostro DNA collettivo.
(tratto dal post : L’INNATO – LA PINEALE – LA VIA PREFERENZIALE PER L’ESSERE UMANO – KRYON)

Il nostro Spirito ha facoltà straordinarie, potremmo percepire le dimensioni superiori ed interagire con esse, la medianità dell’Essere Umano sta crescendo ogni giorno, nuove energie stanno apportando cambiamenti fisico-organici ed espansioni di coscienza.
Questo dovremmo pensare quando sentiamo parlare di Onda cosmica, Onda X.
Da dinosauri della percezione possiamo diventare ciò che vogliamo… su questo dovremmo focalizzarci…

Tempo fa scrissi un brano sul numero 22

… raggiungere la quinta dimensione non è altro che spogliarsi di tutto ciò che ci tiene relegati nei nostri bilocali con giardino e poter vivere in spazi sconfinati dove materializzare quello che ci occorre. Smaterializzare la fisicità per poter viaggiare nel cosmo come una meteora, per rimaterializzarsi all’occorrenza.
Poter scegliere liberamente in che forma sperimentare la vita, una vita senza confine alcuno…

Come recitò Mandela
La nostra paura più profonda, è di essere potenti oltre ogni limite.

Patrizia di Visione Alchemica

®Riproduzione consentita con citazione della fonte.
Tutti i diritti riservati sui testi della sezione: Scritti da VisioneAlchemica

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.