10247497_10202984871536767_2542392246929325625_n

PARLATE DELLA BELLEZZA

10247497_10202984871536767_2542392246929325625_n

Parlate della Bellezza, vi manderò ascoltatori.
Recita un passo degli insegnamenti presenti nei libri dell’Agni Yoga.

In un mondo dove tutti fanno a gara nel mostrare la bruttezza, noi dovremmo distinguerci e diventare paladini della Bellezza. Lo dico in particolare a chi svolge un mestiere simile al mio: comunicate la Bellezza.

In questo periodo c’è un proliferare di relatori e di siti internet che parlano di complotti, di alieni cattivi, di falsità presenti nella Bibbia e nel Vangelo. Non cascate anche voi in questo inganno, perché una cosa è informarsi riguardo determinati argomenti (ammesso che le informazioni circolanti siano esatte), ben altra è impregnarsi del brutto, del senso dello sbagliato, e fare della trasmissione del brutto una ragione di vita, in nome di una fantomatica “verità” a cui tutti dovrebbero avere libero accesso. Verità che – guarda caso – hanno sempre qualcosa da vedere con le brutture dell’esistenza.

È scritto in un altro passo:
Il prodigio della Bellezza nell’adornare le vite quotidiane esalterà il genere umano.
Tenete alta la vostra luce.
Insegnate la gioia della Bellezza.

Ognuno di noi verrà ricompensato in base a ciò che avrà divulgato intorno a sé… anche durante i momenti in cui si reca al bar la mattina.

Fate in modo che ogni vostra parola sia Bella, che ogni vostro gesto sia Bello. Anche mentre ci alleniamo nella Muay Thai il nostro allenatore ci ricorda di essere belli. Anche in quel campo non è così importante vincere, non è essenziale sentirsi superiori a qualcun altro, bensì essere riusciti a portare la Bellezza attraverso i nostri movimenti. Lavorando per il Bello s’incide la struttura della realtà, nessuna vittoria sarà mai altrettanto importante.

Le leggi esterne non violeranno in voi l’ordine interno.
Considera una benedizione far luce fra le schiere nemiche e tenebrose.
Abbiamo deciso di rivelare come illuminare i cuori crudeli – addolcirli con il balsamo della Bellezza.

Anche qualora il mondo fosse popolato di personaggi che tramano nell’ombra per rendere schiavi i popoli della Terra, ricordatevi sempre che Le leggi esterne non violeranno in voi l’ordine interno. Niente potrà scuotere coloro che hanno consacrato la loro vita al Risveglio e nessun uomo può essere reso schiavo se in verità non è lui stesso a volerlo. E voi, per quanti sforzi facciate, non potete liberare coloro che piegano la testa digrignando i denti e hanno fatto della schiavitù esterna il loro alibi per il sonno della coscienza.

Gli sforzi non possono essere diretti a liberare chi non vuole essere libero, in quanto non è permesso irrorare troppo a lungo l’abisso, affinché questo non utilizzi la nostra luce per divenire ancora più tenebroso. Ma è possibile addolcire il mondo con il balsamo della Bellezza.

La Bellezza va cercata con impegno in quanto per sua stessa natura sfugge a un primo sguardo. Si nasconde all’animo distratto.

Create cose belle e sarete sicuri di aver sempre agito in accordo con l’evoluzione.

Salvatore Brizzi
Fonte: www.salvatorebrizzi.com