Ogni pensiero è impregnato della potenza…

aiv

…dello spirito che lo ha creato. Consapevole di ciò, ciascuno può diventare un benefattore dell’umanità: attraverso lo spazio fino alle regioni più lontane, egli può inviare i suoi pensieri come messaggeri, come creature luminose incaricate di aiutare gli esseri,
di consolarli, di illuminarli.
Chi fa coscientemente questo lavoro penetra poco
a poco negli arcani della creazione divina.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

 


Salva