NUMEROLOGIA: IL NUMERO MAESTRO 11

In numerologia i Numeri Maestri si presentano con cifra doppia e uguale, 11, 22, 33 e così via fino al 99.

Per la Numerologia Pitagorica i numeri Maestri sono due, l’11 e il 22, per la numerologia moderna comprendono i numeri fino al 44. Da una ricerca da me fatta con Claudio Tavelli e descritta nel libro “Numerologia e Sciamanesimo Runico”, grazie alle Rune abbiamo intuito i significati di tutti i numeri Maestri trovando poi riscontro in personaggi famosi del passato che avevano questi numeri nel loro Theos, (profilo numerologico).

La spiegazione del significato di ogni numero dall’1 al 9 è già presente in questo blog, ora comincerò a pubblicare il significato di ogni numero Maestro, iniziamo con il numero 11, presente proprio nella data odierna che presenta un doppio 11 e in questo caso viene anche definita come data “portale” perché i due 11 affiancati creano visivamente ed idealmente un portale.
E’ ormai una comune convinzione, per chi si interessa alla numerologia, che una giornata “portale” possa essere portatrice di energie cosmiche trasformative, certo non è scientificamente provato ma ormai sappiamo che il pensiero crea la realtà, non servono prove tangibili, può bastare essere percettivi per comprendere che esistino giorni particolari e praticare una meditazione per allinearsi alle energie superiori può essere molto utile alla propria evoluzione in ogni caso. In sintesi… chi vuol crederlo, libero di farlo e altrettanto per chi pensa che non sia così.

Ma veniamo al numero 11, archetipo del Genio, composto da due uno, l’uno è anche detto monade, entità unitaria, semplice, indivisibile; nella filosofia pitagorica, è l’elemento primo matematico dell’universo, termine usato per indicare l’unità in quanto principio di molteplicità. Per il filosofo Leibniz la monade è anzitutto, centro di consapevolezza, e centro assolutamente autonomo, perché tutto ciò che ella sa di sé, e delle altre monadi costituenti con essa l’Universo, non deriva da un influsso della realtà esterna su di essa, ma da uno sviluppo interiore della sua coscienza. Ogni monade è dotata di percezioni, ossia rappresentazioni interne di ciò che c’è all’esterno, non però osservando esternamente ma guardando dentro di sé in quanto ognuna è specchio dell’universo.

La spiegazione filosofica di Gottfried Wilhelm von Leibniz descrive il significato intimo sia del portale che del numero 11. L’energia di questo numero Maestro infatti è portare a chi lo possiede, una grande sensibilità percettiva che conduce la persona verso una consapevolezza profonda del significato della sua esistenza e che non può riferirsi solo alle azioni fisiche ma anche tramite chiare e forti percezioni.
L’11 è portatore di grande sensibilità che può giungere alla sensitività e perciò a comprendere i propri fenomeni interiori, questo si accompagna ad una capacità intuitiva che evolve verso un’intensa ispirazione creativa.

Il Genio è anche un irrequieto abbastanza irritabile, anche se i suoi moti sono estremamente veloci e si rasserena con altrettanta velocità. Per lo più chi ha l’11 è persone gentile e molto affascinante, attenta al benessere altrui e a vivere in buona armonia. Gli 11 possono essere artisti ispirati ed eclettici in qualsiasi ambito, soprattutto per l’arte e la poesia e ciò è ampliato se sono presenti dei tre o dei nove nel Theos.

Può trovare difficoltà nella comunicazione in quanto ben poche persone sono in grado di elevarsi all’altezza dei suoi pensieri, perchè l’alta energia di questo importante numero Maestro dona una meravigliosa lungimiranza. La persona influenzata da questo archetipo cerca di ricreare un’atmosfera serena e non accetta volentieri i conflitti derivanti dalla realtà quotidiana della vita. Per  il GENIO l’ispirazione è la parola chiave, per chi tramite un percorso è connesso interiormente, spesso è messaggero di intuizioni che porta su questo piano ed è per questo che potrebbe conoscere persone difficili, le quali necessitano del suo aiuto e perciò potrebbe avere un’importante missione da compiere in questa vita. La vera essenza trasmessa dal numero 11 dunque, è caratterizzata da una profonda sensibilità e per questo deve avere integrato le sue e creare un solido radicamento per poter governare gli sbalzi emotivi. La sua missione è elevare la coscienza ma cercando di non essere severo nei giudizi e nelle critiche.

Possedendo l’11 si guarderà anche il significato del numero 2 il Fanciullo, che è il risultato della somma teosofica.

Patrizia Pezzarossa
Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte.
.

L’11 Illuminazione! È anche il numero di Kryon.
È anche il numero che continuate a vedere sui vostri orologi, vero?
Non è un caso, cari. Molti di voi vedono l’11:11 per sincronia da più di 17 anni. È il simbolo del passaggio.
È il simbolo della sincronicità che dice alla vecchia anima: “Sei arrivata in un posto che sapevi avresti raggiunto. Guarda, è qui. Guarda, è qui.”
Non è un errore che vediate l’11:11. Lasciatemi dire che non è corretto che guardiate l’orologio alle 11:10 e lo fissiate per un po’ [risate]. L’11:11 vi si deve presentare in tutta la sua pienezza quando non ve lo aspettate, ancora e ancora, al di là delle probabilità.

Kryon

ARTICOLI CORRELATI:
Profilo Numerologico

Storia della Numerologia

Corsi di Numerologia

 

Se trovi che i nostri articoli, traduzioni, recensioni e le trasmissioni Web Radio
sono per te fonte di crescita e di benessere

puoi sostenerci con una donazione.
Grazie!

sostieni+

.
Ascolta “ANNO 2018… QUALE ENERGIA PORTA IL NOSTRO NUMERO PERSONALE? con PATRIZIA PEZZAROSSA Prima Parte” su Spreaker.

Ascolta “NUMEROLOGIA, ANNO 2018… QUALE ENERGIA PORTA IL NOSTRO NUMERO PERSONALE? con PATRIZIA PEZZAROSSA – Seconda Parte” su Spreaker.

.