NOVILUNIO E… LUCE!

Oggi 7.11.2018 è la festa della luce per gli induisti, Divali o Dipavali, che significa  “dipa-candele, e bali-numerose”, Questa festa rappresenta l’Unione Divina di Laksmi con il Dio Visnu. In questo periodo la luce, con candela, lampade e lumini vengono accesi in loro onore. Ogni casa si illumina attendendo la visita della Madre Divina portatrice di abbondanza e prosperità. E’ usanza in questo giorno fare bagni di purificazione, e curare il proprio abbigliamento per la ricorrenza. Questa premessa per mettere in evidenza che in questo mese la luna nuova o nera è contemporanea alla Festa della Luce, in questa occasione accendendo il fuoco si illumina la notte senza luna.

La somma teosofica della data di oggi 7.11.2018 è 29 che sommato nuovamente 2+9 genera un 11, lo stesso numero che offre la somma dell’anno 2018, per cui avremo due 11 in questa data, tenendo comunque ben presente il 7 archetipo del Saggio che ci invita all’introspezione intuitiva e a all’analisi, unificando queste due parti del nostro Essere, intuitivi e razionali equilibrando le due facoltà! 

L’11 è un numero Maestro, archetipo del Genio, i suoi simboli sono la Luce, il lampo, la tempesta, inoltre nella mitologia greca è Prometeo che impersona l’Archetipo del genio incompreso, egli ruba il fuoco degli Dei per donarlo all’Umanità.

L’energia di questo doppio evento è chiaramente la purificazione, la luce, l’unione tra il maschile e femminile interiore. Siamo chiamati a portare luce dentro di noi, nelle nostre azioni, nei nostri intenti, nella relazione con noi stessi e con gli altri. Anche nei rapporti di coppia, equilibrare i due emisferi, maschile e femminile è la mission di quest’anno e verso la fine, questo undicesimo mese ce lo riconferma.

La luce ha imperversato quest’anno, quante cose nascoste sono venute alla luce, quanti misfatti stanno emergendo alla luce di questo 2018, quante tempeste e lampi, quanta distruzione delle opere dell’uomo!
Si terribili eventi che portano sempre più alla Luce come ogni Essere Umano debba vedere che esiste dentro di se una capacità creativa luminosa, rispettosa di TUTTI GLI ESSERI DI QUESTA TERRA.

Non serve che elenchi le cose buie per definire quelle luminose, ognuno ha saputo vederle, può rammaricarsene o mettersi in azione per cambiarle. Una cosa è certa nulla cambierà là fuori finché non cambieremo il nostro pensiero.  Operare la purificazione del corpo e quella della mente sarà di aiuto per Cambiare il nostro modo di pensare ed essere, si comincia magari oggi, a piccoli passi ma ben radicati nell’intento e in Madre Terra!

La potenza del pensiero
muta il destino.
L’uomo semina un pensiero
e raccoglie un’azione;
semina un’azione
e raccoglie un’abitudine;
semina un’abitudine
e raccoglie un carattere;
semina un carattere
e raccoglie un destino.

L’uomo costruisce il suo avvenire
con il proprio pensare ed agire.
Egli può cambiarlo
perché ne è il vero padrone”.

Swami Sivananda

 

Alla Luce di queste parole so per certo che la vera Luce è dentro ognuno di noi, questo è il pensiero che sento di scrivere, ho fede e credo, che siamo qui in questo istante per operare un Cambiamento, parola che corre sulle bocche di tutti in questi ultimi mesi, noi tutti sul cammino la ripetiamo da anni e questa sua diffusione è la prova che possiamo cambiare il mondo con il nostro pensiero, le nostre parole e ovviamente con il nostro comportamento.

Illumineremo la luna nera, quella che è dentro di noi, quella che adombra la nostra Luce, simbolicamente stasera accendiamo una candela!

Grazie!

Patrizia Pezzarossa

Testi di Visione Alchemica
®Riproduzione consentita con citazione della fonte

Theos Numerologico: http://www.visionealchemica.com/profilo-numerologico/

Chi si trovasse in difficoltà perché ha iniziato da poco il percorso può avere delle indicazioni scrivendo a:  patrizia@visionealchemica.com.

 

MATTO Zero MATTO 22
Un racconto di fantasia che descrive un percorso di crescita, un esempio di come potrebbe essere il cammino per uscire dallo stato di Matto Zero e dalle sue ombre ed entrare nella Luce del Matto 22.

I passi fondamentali in un cammino di conoscenza non sono molti ma l’essenziale è compierli. La vita stessa è un percorso iniziatico, accogliendo le prove che ci propone, fluendo in esse, ci modella e trasforma meravigliosamente al di là di ogni nostra aspettativa!
Link per acquistare l’ebook – Link per acquistare il cartaceo