MOVIMENTO ARCAICO

DSC_3116

ABBIAMO INTERNET MA IL NOSTRO DNA E’ SEMPRE LO STESSO

Per 2,3 milioni di anni ci siamo evoluti in un ambiente molto diverso da quello attuale.

Contatto con la natura, rispetto dei ritmi naturali, alimentazione sana e varia, relazioni sociali non basate su prevaricazione e sopruso, sono solo alcuni dei tratti distintivi delle antiche (e moderne) popolazioni di raccoglitori-cacciatori (prima dell’avvento degli allevatori-coltivatori).

Negli ultimi 10.000 anni l’essere umano ha costruito società stratificate sempre più complesse, accumulato condizionamenti sociali e culturali ed è finito a condurre una vita molto distante dai suo progenitori: stressante, inquinata, intossicata.
Eppure il DNA dell’essere umano è cambiato in 10.000 anni solo dello 0,02%…

COSA SIGNIFICA QUESTO 0,02%?

Costretti sin da piccoli nei banchi di scuola, da adulti “incapsulati” in ufficio o in lavori ripetitivi, gli esseri umani si distaccano sempre di più da quello che è scritto nel loro DNA.

Ma, che ci piaccia o no, l’evoluzione è lenta.

In quanto specie animale abbiamo bisogno di quei movimenti e apprendimenti tipici della specie stessa, movimenti e apprendimenti completamente inibiti, laddove non contrastati apertamente, nelle società odierne.

Il risultato è che invece di un sistema calibrato, equilibrato e funzionale l’essere umano moderno si ritrova un corpo sbilanciato, pieno di compensazioni, dolori, acciacchi e problematiche, sia mentali che fisiche.

Ad esempio, qualcuno propone come spiegazione dei mal di schiena, diffusissimi nella nostra società (15 milioni di italiani ne soffrono), una spiegazione pseudo-evoluzionistica: abbiamo mal di schiena perché non ci siamo ancora abituati alla posizione eretta.

Questo è completamente sbagliato: abbiamo mal di schiena perché non ci siamo ancora abituati (e per qualche migliaio di anni non accadrà) alla posizione seduta.

Il Movimento Arcaico

Il Movimento Arcaico è soprattutto un modo di intendere, pensare e sentire l’essere umano radicalmente diverso da quello del modello attuale e fare Movimento Arcaico è un modo per accedere in maniera semplice e inequivocabile al sapere innato che abbiamo dentro.
Si diventa immediatamente più consapevoli del proprio istinto, del proprio intuito, del senso del corpo e delle emozioni.
Nel Movimento Arcaico, rispetto a qualsiasi altra disciplina, fai solo ciò di cui il tuo organismo ha veramente bisogno per funzionare al meglio delle sue potenzialità.

Il Movimento Arcaico è come l’essere umano
si muove, pensa, sente e reagisce agli stimoli esterni
quando è al meglio delle sue possibilità.

E’ un modo per accedere in maniera semplice ed inequivocabile
al sapere innato che abbiamo dentro.
E’ un modo di muoversi, è un modo di vivere.

Un Movimento culturale in rapida espansione

Il Movimento Arcaico è ormai diventato un vero e proprio movimento culturale: un modo di pensare diversamente l’aggregazione e lo stile di vita a tutto tondo.

Un movimento che porta le persone a:

  • Accorgersi di quali sono i loro reali bisogni (decondizionandoci da decenni di consumismo, tecniche di marketing sempre più sofisticate e bisogni indotti sempre più assurdi).
  • Socializzare sulla base di attività di gioco non competitive (spezzando l’ipnosi del ludus).
  • Riappropriarsi della responsabilità della propria salute (informandosi su qual è veramente la corretta alimentazione e stile di vita per orientarsi ai massimi livelli di salute e di benessere).
  • Riappropriarsi del proprio potere personale liberandosi dai condizionamenti che le società stratificate installano da millenni in profondità nelle persone e nelle famiglie per instaurare un senso di paura, precarietà e dipendenza.
  • Un modo diverso di concepire l’essere umano (liberarsi di convinzioni condivise a livello sociale) quindi te stesso e quindi gli altri.

Come funziona?

Descrivere il Movimento Arcaico senza praticarlo è come descrivere una bracciata a stile libero a chi non abbia mai nuotato.

Possibile, ma estremamente limitante.

Il Movimento Arcaico funziona inizialmente come addestramento del sistema nervoso: i gesti arcaici stimolano e portano all’integrazione dei riflessi motori primari. Questo passaggio, già da solo, scatena una serie di benefici considerevoli.

Sempre nell’ambito delle abilità del sistema nervoso aumentiamo l’abilità di eseguire il movimento così come quella di percepirlo. Affinando rapidamente queste abilità si sbloccano automaticamente altre nostre abilità potenziali (sia fisiche che “mentali”) che prima non riuscivano ad emergere proprio perché l’insicurezza o l’incompetenza motoria facevano da blocco.

Una seconda fase è quella della ri-mappatura della realtà: cambiando la nostra configurazione, essendo potenziati rispetto a prima, cambia anche il modo in cui intendiamo il mondo e le sue varie manifestazioni. Il valore e il significato che diamo alle nostre esperienze, anche quelle passate, si arricchisce di un nuovo livello di profondità.

Questa parte, più cognitiva, arricchisce i praticanti con molte risorse, prima tra tutte la flessibilità comportamentale, la resilienza emotiva e la plasticità.

A chi si rivolge?

Il Movimento Arcaico si rivolge principalmente a tutte le persone che abbiano a cuore il proprio stato di benessere, la propria vitalità ed energia.

Non importa che età tu abbia e il tuo livello di forma fisica: se sei interessato a migliorare la tua vita a 360° gradi, dal benessere corporeo alle relazioni sociali il Movimento Arcaico fa per te.

Ecco solo ALCUNI dei benefici personali che si ottengono dalla pratica:

  • Senso diffuso di benessere, energia, leggerezza e vitalità in tutte le attività, siano esse sportive o quotidiane.
  • Senso di fiducia nelle proprie possibilità fisiche, sentendosi sciolti, rilassati, calmi, lucidi e pronti all’azione.
  • Chiarezza e lucidità mentale: nelle relazioni affettive, sul lavoro e nella vita in generale.
  • Riscoperta della propria sicurezza interiore: ti senti più affascinante e più sicuro di te stesso e delle tue risorse. Postura corretta, camminata sinuosa ed elegante, respiro calmo e rilassato: tutto questo ti rende più affascinante e sicuro/a.
  • Capacità di riconoscere le sensazioni del corpo e di armonizzarsi con esse:se mangiare un certo cibo o meno, se bere alcol, se ti serve davvero il caffè o se un certo tipo di esercizio fisico ti fa bene o meno in un dato momento. Questo spesso può significare per i praticanti di Movimento Arcaico:
    • Perdita di peso in eccesso
    • Aumento di peso nel caso fosse in difetto
    • Smettere di fumare
    • Smettere di assumere caffè e derivati con conseguente miglioramento dello stato di rilassamento
    • e molto altro!
  • Miglioramento della qualità del sonno e conseguente riduzione del numero di ore necessarie per sentirsi riposati.
  • Cambiamento radicale dell’approccio all’allenamento: non ci si annoia più, non si ha bisogno di motivazione, obiettivi, autodisciplina o fatica. Fare movimento piace. Si passa AUTOMATICAMENTE dal “devo fare allenamento perché…” al “voglio fare movimento perché godo!”. Lasci definitivamente agli altri il “devo farlo ma”…
  • Aumento della coordinazione: è molto più facile per te imparare uno sport, ballare o fare qualsiasi attività con una componente fisica o intellettuale.
  • Accettazione del proprio corpo: il corpo cessa di essere un fardello, uno strumento, un problema, un oggetto edonistico, un catalizzatore narcisistico, un oggetto di identificazione più o meno profonda, un oggetto di valutazione o quant’altro.
  • Aumento dell’energia sessuale: si ottiene una SANA, POTENTE, VITALE e DIVERTENTE energia sessuale.
  • Senso di benessere sul lavoro: soprattutto in caso di lavori “mentali” che implichino prendere delle decisioni.
  • I bambini hanno vantaggi ai limiti dell’incredibile: senza entrare nell’ambito terapeutico, si va a migliorare radicalmente l’apprendimento motorio ed emotivo, lo sviluppo dell’indipendenza e dell’intelligenza.
  • Migliora la percezione del ritmo: se qualcuno ti ha mai detto “non hai il senso del ritmo”, “sei stonato”, “non sai ballare”, “non ci sei proprio portato” potrai tornare da ognuna di queste persone e dimostrargli l’esatto contrario.
  • Gli adolescenti hanno enormi benefici (e quindi anche i genitori): non solo i benefici citati sopra, ma anche quelli specifici relativi alla soluzione di molti problemi tipici dell’età: ansie, insicurezze, squilibri nello sviluppo, blocchi ecc.
  • Le malattie cosiddette “stagionali” come influenza, raffreddore, tosse, mal di gola hanno un’incidenza molto minore, perché aumentano le risposte del sistema immunitario.
  • Aumenta la longevità: sia l’atleta che la persona normale mantiene (o recupera e poi mantiene) MOLTO più a lungo il suo “picco di forma” e la sua gioventù col passare degli anni.
  • Gli infortuni, sia accidentali sia derivanti da un’attività intensa e ripetuta (nello sport, nel lavoro, nella musica, ecc.) diventano molto meno frequenti e incidono meno sulla tua vita.

    Fonte: http://www.movimentoarcaico.it/cosa-e/

Massimo Mondini sarà ospite della nostra Web Radio il 18 Maggio prossimo alle ore 21.21