L’investigazione Esoterica

velo

L’investigazione esoterica studia i fenomeni della Vita in qualunque piano o livello della Natura, a partire dalle sue Cause iniziali, ossia dalla Volontà del Creatore.

Tutti i fenomeni fisici, sono studiati a partire dagli aspetti universali, fino a convergere nella vita particolare o individuale. Se facciamo riferimento agli antichissimi libri sacri delle grandi religioni dell’umanità, culle della vera saggezza, troviamo delle curiose ed al tempo stesso trascendentali affermazioni rispetto alla Creazione dell’Universo, che sarebbe l’espressione della Magia suprema del Creatore. L’idea magica della Creazione è quindi un tema ricorrente. Ovviamente questo aspetto magico della natura, rappresenta un ambito che può essere trattato solamente da saggi “alchimisti” o da quei rari conoscitori delle leggi che dirigono la natura, ai quali viene dato il nome di “maghi”.

La magia come sistema di Creazione ha un solo scopo: la sostanziazione delle idee e la loro conversione in forme. Tuttavia nel suo aspetto intenzionale ha una doppia motivazione: da un lato, l’espressione giusta e corretta in accordo con le “Sacre leggi della fraternità”, che esprimono il vero senso dell’evoluzione; dall’altro, l’inadeguata e negativa espressione che degenera nel principio di egoismo, e che crea conseguentemente ogni possibile conflittualità tra gli uomini, nel pianeta e nell’Universo. Occultamente si parla dell’esistenza di un “Male Cosmico”, coerentemente organizzato, che apparentemente produce i semi di tutte le possibili perturbazioni, nell’ordine universale e planetario, e determina quello che potremmo qualificare come un cattivo karma nella vita/espressione della Natura o nell’ambiente sociale umano.

Il conosciuto assioma esoterico “l’energia segue il pensiero”, ha a che vedere col dinamismo dell’azione devica (degli Angeli “Deva”), la quale rappresenta, nella sua totalità, l’attività Creativa della Divinità. La Magia suprema dell’Universo, espressione dell’Intenzionalità dello Spirito Creativo, ha come finalità creare veicoli di materia. Questa Intenzionalità e la sua rappresentazione nello spazio/tempo, assumono i noti simboli del “Verbo” e del “Calice”, dove il “Verbo” esprime la Parola della Divinità, piena di Volontà di essere, ed il “Calice”, l’Universo fisico che la dovrà contenere. Esotericamente, questa Volontà o Intenzionalità Divina viene definita “Parola Originale”.

La Magia suprema dell’essere umano, il destino della sua vita ed il suo sentiero di proiezione cosmica, si estendono coscientemente attraverso quel sottilissimo filo di luce, chiamato esotericamente “Antahkarana”, il quale unisce il Chakra “Ajna” detto anche “terzo occhio”, al “Centro Coronario”, cioè la mente inferiore alla superiore o l’intelletto all’intuizione. Tuttavia, solo quando l’uomo con il proprio intelletto o mente concreta sarà in grado di controllare le proprie reazioni psicologiche più intime, sarà in grado di penetrare alcuni di quei segreti o misteri che costituiscono la cosiddetta magia, e questo sarà un segno evidente che egli ha ormai costruito gran parte di quel luminoso filo di luce, detto appunto “Antahkarana”.

Ma in che modo “l’energia segue il pensiero”? Tutto è energia. Il pensiero stesso è energia. Dunque quando poniamo la nostra attenzione in una certa direzione, l’energia si sposterà là. E questo è uno degli assiomi basilari. E’ il principio per il quale tutti i mondi furono creati. Si dice infatti che “In principio era Il Verbo e il Verbo era con Dio. Il Verbo era Dio.” “Dio pronunciò il Verbo, e tutte le cose vennero in esistenza”. Questo è pensiero focalizzato. Il Verbo è pensiero focalizzato.

Verrà un giorno in cui noi uomini avremo fabbriche piene di strumenti creati con il solo ausilio del pensiero. Qualunque cosa possiamo realizzare oggi nel piano fisico, potremo farla domani per mezzo del solo pensiero, creando in questo modo tutto ciò che ci servirà per vivere. Tutto si farà finalmente in questa maniera. Possiamo capire dunque quanto poderoso e potente può essere il pensiero quando è ben focalizzato.

L’energia si trova ovunque, ed il pensiero è semplicemente quella medesima energia, focalizzata dalla mente umana. Ovunque spostiamo la nostra attenzione o i nostri pensieri, lì affluirà energia. Possiamo sperimentare questo processo con un semplice esperimento. Proviamo, ad esempio, a pensare al nostro piede destro e sentiremo che lentamente esso si caricherà di energia, sentiremo in quella zona una sorta di vibrazione o del calore o anche un formicolio. Potremo poi provare a spostare la nostra attenzione ad una mano o ad un’altra zona qualsiasi del corpo, per renderci conto di come l’energia segua sempre il nostro pensiero. Questa è la dimostrazione pratica che il pensiero stesso è energia e di come sia fondamentale mantenere sempre l’assoluto controllo su di esso.

 

Queste informazioni sono state tratte e poi rielaborate al fine di renderle più leggibili e sintetiche, da un libro compendio denominato “Perle di Saggezza” o “La Luce Adamantina” che circola liberamente in internet, quindi di larga diffusione, facilmente reperibile e ulteriormente divulgabile. Come viene detto all’inizio del libro stesso, esso rappresenta un viaggio verso la Sintesi e la Pienezza Spirituale, una diligente selezione di Conoscenze Sottili che sono state versate, come acqua santa, da numerose Guide Spirituali e Maestri di Saggezza di tutti i tempi, che dedicarono tutto il loro tempo e tutti i loro sforzi all’Eccelsa Opera di Redenzione Mondiale. Tali Esseri Elevati, universalmente conosciuti, con diversi nomi, sono stati coloro che hanno dato impulso alle numerose Scuole e Religioni del Mondo.
Copyright:
Questo articolo è il frutto di un notevole lavoro di correzione, sintesi e di rielaborazione da parte di Fisicaquantistica.it, a partire da un libro compendio diffuso in internet sotto i titoli “Perle di Saggezza” o “La Luce Adamantina”. Per tutti gli articoli sotto la sezione Fisicaquantistica.it/Perle di Saggezza i diritti sono riservati. E’ possibile ridistribuire l’articolo solo dietro esplicita autorizzazione di Fisicaquantistica.it e comunque indicando la fonte, e posizionando in fondo all’articolo in modo chiaro ed esplicito il link attivo a Fisicaquantistica.it. Non è inoltre possibile attingere più di due articoli in tutta la sezione Fisicaquantistica.it/Perle di Saggezzahttp://www.fisicaquantistica.it/perle-di-saggezza/la-magia-della-creazione