SOLFEGGIO SACRO “I TONI ANTICHI”

Ci siamo incarnati in questa esperienza umana come esseri divini con un progetto, una serie di istruzioni. Sappiamo che una percentuale molto piccola (circa il 3% nella media) di tali istruzioni costituiscono la nostra fisiologia. Carl Sagan (noto astronomo e divulgatore scientifico americano) scrive che la maggior parte delle nostre informazioni genetiche (circa il 97%) è il DNA inutilizzato. Egli si riferisce a questo come “senza senso genetico.” E’ possibile che la maggior parte di ciò che siamo ancora giace dormiente come il nostro potenziale umano? Albert Einstein ha dichiarato: “… quello che abbiamo chiamato “materia” altro non è che energia, la cui vibrazione è stata abbassata in modo da essere percepibile ai sensi, la materia in sè non esiste” Ciò che ha affermato è che a livello più profondo non siamo separati, come corpo, come spirito, come anima… siamo solo esseri di energia. Non dovremmo ignorare la nostra fisiologia, ma riconoscere il corpo come energia, che vibra a una frequenza molto fitta.

Si è scoperto che potenti frequenze sonore furono date alla chiesa molti anni fa per uno scopo profondamente spirituale. La gente che andava a messa, che un tempo si faceva solo in latino, cantava in coro usando l’ antico linguaggio, in questo modo si creava una vibrazione molto potente. E’ stato appurato che il latino è un linguaggio che passa attraverso tutte le forme di pensiero limitate, e in livelli più profondi del subconscio ha accesso a conoscenze che vanno oltre le nostre credenze. Tramite questi canti e le loro tonalità speciali, venivano impartite enormi benedizioni spirituali durante le messe religiose.

Secondo il prof. Willi Apel, l’ orgine di quello che oggi chiamiamo “Solfeggio” è nata da un inno medievale dedicato a Giovanni il Battista, le prime sei righe della musica dell’ inno iniziano sulle prime sei note della scala che allora aveva una forma di esacordi (sequenza di sei toni). La prima sillaba di ogni riga veniva cantata a una nota di un grado più elevato della precedente. La scala di Solfeggio quindi in origine era composta da solo 6 note: UT, RE, MI, FA, SO, LA. “Ut” venne in seguito sostituito da “Do”, fu aggiunta un’ ulteriore nota “SI” che in seguito venne anch’ essa cambiata in “TI”.

Questi cambiamenti hanno significativamente alterato le frequenze cantate dalle masse, alterazioni che hanno di conseguenza indebolito l’impatto spirituale degli inni della Chiesa. Poichè la musica ha una risonanza matematica, le frequenze sono in grado di ispirare spiritualmente l’ umanità ad essere più “simile a Dio,”, l’ aver cambiato l’ intonazione dei cori e la frequenza sonora ha alterato il pensiero collettivo e favorito un’ allontanamento dell’ umanità da Dio. In poche parole, ogni volta che oggi cantiamo o ascoltiamo un salmo, è musica per le nostre orecchie, ma era stata concepita e creata per essere musica per la nostra anima, o se vogliamo, per l’ orecchio “segreto”. Così cambiando le note alte, le matrici di pensiero positivo e di benessere sono state soffocate.

Il dottor Joseph Puleo e il dottor. Leonard Horowitz, autori del libro “Healing Codes for the Biological Apocalypse ” sono stati fra i primi a dedicarsi all’apprendimento dei benefici fisici conseguiti dall’ ascolto delle frequenze armoniche, individuando con uno studio approfondito sulla numerologia, la prima serie di 6 toni, successivamente completarono la scala di solfeggio aggiungendo alla lista altri 3 toni. Il dottor Puleo era una persona estremamente scettica, e non realmente coinvolto in “cose spirituali”. Tuttavia, che lo volesse o no, sembra che sia stato scelto per portare un messaggio di estrema importanza, soprattutto per il tempo in cui viviamo, attraverso una serie di visioni e di visite da parte di messaggeri celesti ricevette i nuovi codici di guarigione. È l’inizio di una nuova scienza, la Cimatica, che studia le onde e i suoni che creano forme geometriche armoniose. I suoni e la luce saranno gli strumenti delle medicina del futuro. Un istituto giapponse (I.H.M Research Institute), ha condotto una ricerca su queste frequenze vitali, fotografando l’ acqua a -25 gradi. Ecco i cristalli dalla geometria perfetta che derivano dalle varie frequenze. (La tecnica è quella di Masaru Emoto).

528solfeggio

Nikola Tesla diceva che i tre numeri principali che costituiscono l’universo sono 3,6,9. La frequenza 528 Hz (5+2+8=15 1+5 =6) è definita la frequenza ‘Miracolo’ ed è la stessa delle eliche del DNA… 528Hz è al centro di tutto. E ‘la differenza tra fare l’amore non la guerra. E ‘l’energia che guida la prosperità universale, la bioenergia della salute e della longevità. E ‘la vibrazione armonica di autostima o auto-amore che solleva il cuore e la voce divina in armonia con il cielo. Non c’è nulla di mancante o danneggiato in questa perfezione amorosa. Quando entri in sintonia con i 528Hz, sei in sintonia con il tuo spirito creativo, e tutto scorre solo in rima e ritmo perfetto.

NOTA E NOME  
 FREQUENZA     
VALORE NUMERICO
UT     (ut queant laxis) 396
3+9+6=18,   1+8 = 9
RE    (resonare fibris)
417
4+1+7=12,   1+2 = 3
MI     (mira gestorum)
528
5+2+8=15,   1+5 = 6
FA    (famuli tuorum)
639
6+3+9=18,   1+8 = 9
SOL  (solve polluti)
741
7+4+1=12,   1+2 = 3
LA     (labii reatum)
852
8+5+2=15,   1+5 = 6

Anche le tre frequenze aggiunte più recentemente sono sempre nella stessa forma numerica delle 6 note appena descritte: 174 (1+7+4 = 12 1+2=3) 285 (2+8+5= 15 1+5=6) 963 (9+6+3=18 1+8=9)

I suoni che posseggono queste frequenze hanno un potere straordinario sulla fisiologia umana grazie appunto alla forma che accoglie informazioni coerenti alle leggi della creazione universale. Si pensa anche che il segreto dei toni Solfeggio presumibilmente rappresenti le frequenze sonore che sono state utilizzate per creare l’ Universo (Dio creò il mondo in sei giorni, e si riposò il settimo).

528Solfeggio-Frequencies

La proporzione che deriva dalle 6 principali frequenze, crea ottave superiori corrispondenti alla geometria sacra del Codice da Vinci. Prendiamo in considerazione tutte le 9 frequenze studiate dal dottor Joseph Puleo e il dottor. Leonard Horowitz e per ogniuna vediamo dove e in che modo lavorano sul nostro corpo fisico e spirituale:

174 HZ – Questa frequenza dà senso di sicurezza e di amore. Favorisce lo sblocco del DNA. Aiuta ad alleviare il dolore fisicamente ed energeticamente come se fosse un’ anestetico naturale. Dona agli organi un senso di sicurezza, la sicurezza e l’amore, motivandoli a fare del loro meglio per tornare al loro stato ottimale.

285 HZ – Agevola un profondo senso di connessione con Madre Terra. Questa frequenza aiuta a portare equilibrio nei campi multi-dimensionali di consapevolezza, accedendo attraverso la legge della verità e della saggezza. Opera su campi di energia, campo aurico, corpo eterico, mentale che sono responsabili della purezza e perfezione degli organi umani. Influenza quei campi mandando un messaggio utile a ristrutturare l’ organo danneggiato.

396 HZ – Tono associato al rilascio schemi emotivi. Liberi dall’ ansia e dai sensi di colpa che spesso rappresentano uno dei principali ostacoli alla realizzazione, favorisce il raggiungimento degli obiettivi nel modo più diretto. Rende consapevoli degli obiettivi e delle aspirazioni attraverso la creazione di un fortissimo campo magnetico “Prana di energia”. E’ una frequenza che lavora nel piano materiale.

417 HZ – E’ il tono del cambiamento, aiuta a lasciare andare il passato. associato alla rottura di schemi emotivi cristallizzati. Collegato con i processi di risonanza o processi di amplificazione. Utilile anche per sciogliere i blocchi creativi o per risvegliare latenti potenzialità umane perchè sollecita la cellula e il DNA a funzionare in un modo ottimale, sfruttando tutto il suo potenziale.

528 HZ – Conosciuta come “la frequenza Miracolo” la nota è il Mi (Mi-raculi Gestorum) Apre la persona alla possibilità di profonde esperienze spirituali o di illuminazione spirituale. Rigenera e armonizza il DNA. In genetica è usata per il fissaggio del DNA e per neutralizzare i possibili difetti del codice genetico ereditato. Elimina i disturbi della struttura cristallina delle molecole d’acqua nel liquido cellulare, restituendo al DNA la sua struttura originale. Il processo di riparazione del DNA da seguito a numerosi effetti benefici: maggiore quantità di energia vitale, Lucidità mentale, consapevolezza, risveglio e attivazione della creatività, stati di estasi, come una profonda pace interiore e grande gioia. Questa frequenza, più di ogni altra, incarna il campo unificato della metafisica musicale nella matrice a spirale dell’universo frattale. Può essere utilizzata prima di andare a dormire anche per cancellare le “basse frequenze” derivanti da pessime situazioni vissute o emozioni provate durante il giorno.

639 HZ – Apertura e connessione nei rapporti umani. E’ utilizzata per trattare i problemi di relazioni famigliari, tra partner, amici o per problemi sociali. Incoraggia le cellule di comunicare con l’ambiente circostante, creando relazioni armoniose di comprensione, di tolleranza e amore. Questo tono è utilizzato per lo sviluppo della percezione extrasensoriale, per la comunicazione con i mondi paralleli o sfere spirituali, perché colma le distanze, differenze e i conflitti. La nota è il FA (“Fa-muli tuorum”) può rappresentare le famose 144000 persone che potrebbero, secondo le profezie del Libro della Rivelazione, portare il cambiamento della coscienza collettiva.

741 HZ – Stimola il risveglio interiore. E’ conosciuta anche come la frequenza della “pulizia” perchè favorisce la guarigione delle cellule con la pulizia e la rimozione delle tossine dalla cellula stessa (“Risolvi polluti”). Pulisce la cellula da diversi tipi di radiazioni elettromagnetiche, altri tipi di radiazioni o sostanze tossiche al fine di consentire l’apertura, la fluidità e la vicinanza al mondo spirituale.

852 HZ – Ritorno all’ordine spirituale, alla Sorgente. Questo tono è associato ad una frequenza di puro amore: l’amore incondizionato. Direttamente collegato al principio della luce e la luce è una forma superiore di bioenergia. Introduce ad alti livelli vibrazionali. Sensibilizza e apre la persona a esperienze spirituali, con origine direttamente nello Spirito.

963 HZ – Ritorno all’Uno. Vi permette di sperimentare la vostra vera natura. l’Unità, cui è collegato tutto. Risveglia qualsiasi sistema al suo perfetto stato originale. Consente una sorta di “illuminazione cellulare”, e la trasformazione della cellula ad un livello superiore.

Il corpo umano è composto di sostanza genetica ed è dotato di un trasmettitore e un ricevitore estremamente evoluto di frequenze. Durante sperimentazioni scientifiche, si è osservato che inserendo il DNA in un contenitore particolare di elettroni, questi ultimi si dispongono creando una struttura uguale al DNA. Se si rimuove il DNA, gli elettroni ritornano ad occupare le precedenti posizioni. Questa è la prova certa che il patrimonio genetico dell’essere umano interagisce di continuo con l’energia circostante, siamo noi, le nostre condizioni emotive, a influenzare il mondo di continuo.

Dentro un essere umano ci sono delle microantenne, conosciute con il nome di amminoacidi, connesse e collegate con il DNA. Le ultime ricerche scientifiche dicono che solo 20 di queste antenne sono funzionanti, mentre le rimanenti 44 rimangono “spente”. 20 antenne sono insufficienti a collegare un essere umano con le frequenze più elevate. Ne deriva che ogni essere umano usa solo una piccola parte del proprio potere cerebrale. Le nostre emozioni hanno una funzione determinante sull’attivazione di queste microantenne, come dimostrato da Bruce Lipton nel libro La biologia delle credenze.

Una situazione di paura che deriva da tutte le nostre emozioni a bassa frequenza, può attivare solo alcune di queste “antenne” perché produce una lunghezza d’onda lunga e lentissima. Invece l’amore, espressione di tutte le nostre emozioni di elevata qualità spirituale, riesce ad attivare un numero elevato di “antenne Effettori’ perché genera una lunghezza d’onda veloce e corta. Il DNA umano è un Internet biologico, superiore, sotto molti aspetti, a quello artificiale. Una recente ricerca scientifica russa spiega, direttamente o indirettamente, fenomeni quali la chiaroveggenza, l’intuizione, l’auto-guarigione, le tecniche di affermazione, la luce o aure insolite intorno alle persone e molto ancora. Inoltre, ci sono segni di un tipo di medicina completamente nuova nella quale il DNA può essere influenzato e riprogrammato dalle parole e dalle frequenze senza sezionare e rimpiazzare geni individuali.

I maestri esoterici e spirituali sanno da millenni che il nostro corpo si può programmare con il linguaggio, le parole e il pensiero. Ora questo è stato provato e spiegato scientificamente. Certamente la frequenza deve essere quella corretta e a questo si deve il fatto che non tutti hanno lo stesso risultato o possano farlo sempre con la stessa forza. La persona deve lavorare con i processi interni e la maturità per poter stabilire una comunicazione cosciente con il DNA. I ricercatori russi lavorano con un metodo che non dipende da questi fattori, però funziona sempre quando viene usata la giusta frequenza. Quanto più è sviluppata la coscienza individuale, meno c’è la necessità di qualsiasi tipo di dispositivo! Si possono ottenere quei risultati da se stessi e la scienza finalmente smetterà di ridere di tali idee e potrà spiegarne e confermarne i risultati.

– SOLFEGGIO TONES:  da 174Hz.  a  963Hz.  toni con sottofondo musicale.
  (file audio .mp3 racchiusi in archivio .zip)  Frequences.mp3
 
SOLFEGGIO TONES:  da 396Hz.  a  963Hz.  toni puri senza sottofondo musicale
  (file audio .wav racchiusi in archivio .zip)  Waveform_Tones.wav

ISTRUZIONI:
Trovate un posto tranquillo dove non sarete disturbati. L’utilizzo delle cuffie stereo per le frequenze Solfeggio è altamente raccomandato. Migliore è la qualità delle cuffie, migliore sarà il risultato che otterrete. Quando si iniziano ad ascoltare le frequenze Solfeggio, è importante concentrarsi sul tono di Solfeggio che si sta suonando, lasciando che sia dove si concentra la vostra attenzione.

ATTENZIONE:
Quando si inizia ad ascoltare le frequenze, è possibile riscontrare sintomi di vario genere, come mal di testa, spasmi del corpo o addirittura nausea. Non allarmatevi. Questo è perfettamente normale. I toni stanno rimuovendo blocchi energetici dal vostro corpo in modo che il naturale campo elettromagnetico armonico possa far fluire più energie nelle aree del corpo che lo richiedono.
Per ottenere migliori risultati, ascoltate qualsiasi versione delle frequenze Solfeggio almeno una volta al giorno. Otterrete un graduale miglioramento dopo un periodo di almeno sei settimane ascoltando quotidianamente i vari toni Solfeggio, È possibile ascoltare le frequenze tutte le volte che si vuole, darà solo beneficio. Eseguendo una routine di una volta al giorno per sei settimane, si cominceranno a vedere i risultati.
I toni di solfeggio sono uno strumento che ti può aiutare nel processo di guarigione, ma soltanto tu sei quello che può decidere se essere guarito o no. Quanto più sarete disposti a lasciarvi andare, rilassarvi, abbandonare certi dogmi e affondare in profondità nelle frequenze, consentirà a voi stessi di entrare nel processo di guarigione.

NB: E’ importante sapere che le frequenze Solfeggio non sono una “cura miracolosa” Se siete sotto cure mediche, in nessun modo dovete sostituire il farmaco prescritto o qualunque altra forma di trattamento senza aver prima consultato il vostro medico. Le frequenze Solfeggio sono uno strumento supplementare che vi può aiutare.

 

L'Arte di Guarire con la Musica - Luca Vignali L’Arte di Guarire con la Musica
Proprietà terapeutiche dei suoni nella vita quotidiana
Luca VignaliCompralo su il Giardino dei Libri

Salva

Salva




Fatal error: Cannot create references to/from string offsets nor overloaded objects in /web/htdocs/www.visionealchemica.com/home/wp-content/plugins/muki-tag-cloud/widget.php on line 232