LASCIATE CHE IL MONDO VI VENGA INCONTRO: COME DIVENTARE RICCHI E VIVERE FELICI

stock-couple-guy-girl-hiking-living-happy-excited-success-gratitude-3x8d
Lasciate che il Mondo vi venga incontro: come diventare ricchi e vivere felici.

Di fronte ad una società ed una cultura dirompente come quella new age che ogni giorno propone una nuova tecnica di visualizzazione, concentrazione, focalizzazione e determinazione nel raggiungimento e realizzazione dei propri desideri, e tutto quello che gira intorno alla ormai famosissima “legge dell’attrazione”, mi sono sentito in dovere, da buon filosofo, di scrivere un articolo per tranquillizzare molti animi frenetici che ormai si saranno accorti che non basta pensare ad una cosa per farla “arrivare”, anzi, sembra che i risultati arrivino sopratutto grazie ad un diverso approccio totale alla vita e che questi risultati siano sempre frutto di un grande sforzo, impegno, lotta e grande consumo di energia, con la risultante che non è sempre detto, che anche impegnandosi al massimo, alla fine si realizzi e concretizzi proprio quello che si era desiderato, sognato e sperato.

Credo che molti di noi, in questa epoca, senza dare la colpa a nessuno, si siano fatti un po’ abbindolare dalla “legge dell’attrazione” e da tutto quello che ne è seguito, si stima che siano stati pubblicati 10 diversi libri al giorno in tutto il mondo di tecniche analoghe a quelle della legge dell’attrazione dopo il suo enorme successo in tutto il mondo! Insomma, si sono messi tutti ad insegnare agli altri come si fa a stare bene, diventare ricchi in poco tempo, non avere più problemi e godersela alla grande.

Con il risultato che si sono creati veri e propri Guru da copertina o Guru da Online Marketing, compreso il dilagare di tutte le innovative tecniche della PNL (programmazione neuro linguistica), che hanno riempito le e-mail di miliardi di utenti nel web ogni giorno. E’ interessante notare come alcune persone abbiano avuto la geniale idea di insegnare agli altri esseri umani “come diventare ricchi”, facendo dei seminari con costo di partecipazione molto alto. Il risultato è che moltissime persone hanno scelto di partecipare a questi seminari, nonostante la cifra molto alta, considerando la loro spesa un investimento sul futuro. Ognuno ha detto a se stesso: “se questo seminario mi farà guadagnare tanto, anche se è molto costoso, io faccio un sacrificio e partecipo!”.
Il risultato è stato molto divertente. I vari Guru del guadagno multi milionario si sono mostrati davvero molto preparati sia nella teoria che nella pratica, le persone sono state molto entusiaste di tutti gli insegnamenti ricevuti, ma solo 1 su 20 dei partecipanti ai seminari è riuscito a generare una ricchezza anche solo simile all’insegnante del corso in questione, gli altri hanno continuato a fare la vita di prima, con le stesse difficoltà, pur avendo accumulato nel loro bagaglio culturale molte nuove conoscenze in merito al “Self Made Man”.

La strategia è geniale: io creo un seminario per insegnare al mondo come diventare molto ricchi, perché io stesso ho questo obiettivo e mi sono dato da fare a studiare tutte le tecniche a riguardo. Nel momento in cui organizzo il corso moltissime persone sono interessate e partecipano. Io, grazie alla grande affluenza al seminario, inizio davvero ad intascare molti soldi e posso permettermi di confermare al mondo intero che sono davvero ricco e mi posso permettere di insegnare agli altri come si fa! Io ho raggiunto il mio obiettivo iniziale e il risultato è che non ha importanza se i miei primi 100 studenti non sono diventati ricchi tutti, ma solo 10 di loro, io sono ricco e continuerò a fare altri seminari con altra gente che vorrà imparare da me e vorrà emulare quei 10 che ce l’hanno fatta. Non esistono molti miliardari nati da famiglie ricchissime che si sono messi a insegnare come si fa… non credo ne siano interessati.

Quello che voglio dire è che la cultura new age è molto frammentata e frammentaria ed in essa esistono pochi filoni intersecabili e coerenti, moltissime volte ci troviamo di fronte a vere e proprie discipline, tecniche o settori che “tirano acqua al loro mulino”, scartando tutto il resto oppure non prendendolo minimamente in considerazione. Se uno non appartiene ad un settore specifico del business della spiritualità che sia meditazione, osho, sciamanesimo, esoterismo, tecniche di autoguarigione, nuova medicina, pnl, legge dell’attrazione, ecc. e vuole essere semplicemente libero e prendere il meglio di ogni disciplina senza fossilizzarsi o diventare settario, può trovarsi a volte in difficoltà, perché nessuno insegna a collegare tutto e farne una visione unica, libera, indipendente e senza vincoli di sorta!

Io ho sempre creduto che il modello delle Api sia il migliore: di fiore in fiore a raccogliere il meglio di ogni meraviglioso fiore (il nettare) e poi lavorare queste sostanze per produrre il proprio Miele. Alchimia pratica! Ed è per questo che con questo articolo voglio proporvi un metodo che davvero vi farà stare molto bene e, se lo volete, vi farà arricchire sia economicamente che umanamente e spiritualemente parlando, si chiama
“Lasciate che il Mondo vi venga incontro”.

E’ un metodo di estrema libertà personale e collettiva dove non si tratta di imparare nessuna tecnica di visualizzazione e immaginazione dei propri desideri, nessuna preghiera o mantra costante dentro di sé, nessuna meditazione trascendentale o pergamena sacra, nessuna costante osservazione o ricordo di sé fatto in maniera ossessiva. Nessuna ri-programmazione della mente orientandola verso il successo. Anzi, proprio in questo caso vorrei citare il mio caro Amico e Maestro Lorenzo Ostuni: “Il Successo è l’Accesso all’Eccesso che avvia il Processo al Decesso”.

Le difficoltà sono finte. Solo la mente vede le difficoltà, e si preoccupa. Per ogni problema esiste la sua soluzione, in natura tutto tende ad equilibrarsi e procedere secondo il modello del minor spreco d’energia. L’uomo non cammina con le orecchie, per intenderci. Il lupo ha fame, cerca una pecora. Può trovare la pecora e mangiarla oppure non trovarla e cercarla ancora. Punto. Non c’è davvero nient’altro. La vita non è stata mai difficile, la vita è sempre stata la vita, siamo noi ad aver inventato la difficoltà, la complicazione, il paragone e l’importanza.

Ogni volta che la vostra mente vi fa pensare che siete davanti ad un problema irrisolvibile o che comporta molte difficoltà, ricordatevi che in natura per ogni problema esiste la sua soluzione ed è sempre stato così, che se non arriva la soluzione è solo perché ci si è messa di mezzo la mente e la ragione che stanno pensando e ripensando e impediscono all’energia di fluire. Non seguite la ragione, il problema si risolve da solo come ogni cosa in natura si risolve da sola! Mettete musica, leggete un libro, andate a fare sport, andate a divertirvi, ricaricatevi d’energia, ma date spazio al Mondo di venirvi incontro.

Vi sto per dare dare la Chiave di una porta che ne apre mille altre, tutte a vostra disposizione. Una chiave d’Oro Massiccio, incredibilmente preziosa. C’è solo un problema: questa chiave, questo insegnamento ha un difetto. Ma non preoccuparti, non è un difetto della chiave in sé, ma risulta difettosa solo alla vostra mente razionale, che tenderà a scartarla e a non dargli peso o validità. E’ la vostra mente che vedrà questo insegnamento incompleto perché, devi ricordartelo sempre, la mente ama la cose complicate e allontana le cose semplici (contrariamente al Cuore).

Preparati, perché la semplicità di questo insegnamento potrebbe sconvolgerti:
Lascia che il mondo ti venga incontro, lascialo arrivare. I desideri ed i sogni non si realizzano, perché più li carichi di importanza per te, più si allontanano, si ingrandiscono, diventano chimere e per realizzarli occorre un grande quantitativo di energia che non sempre ti sarà facile accumulare. Perché vivere lottando? Perché trasformare la vita in quella cosa che è passata tra un desiderio e l’altro? Se sai davvero quello che vuoi, allora stai tranquillo, dagli il tempo di arrivare, un tempo nel quale se tu produci ansietà, frustrazione, attesa, dai importanza a questa cosa e ti scordi ciò che hai adesso o ti lamenti e chiedi in continuazione, tornerai sempre daccapo.
Adotta il modello agricolo: seminare l’orto e aspettare. Ogni tanto dare acqua e aspettare pazientemente. Null’altro. Non servirà a niente innaffiare l’insalata 10 volte al giorno, non verrà su più in fretta, ma produrrai in cambio molta ansia e forse rovinerai le radici.

Lascia che il mondo ti venga incontro, lascialo arrivare. Lascia che siano le cose a raggiungerti, non metterti a gridare, a fare i capricci, a desiderare, a volere a sognare continuamente, a pensare con ostinazione a tutto quello che ancora non hai. Se pensi a quello che non hai ti sentirai frustrato del tuo presente, le emozioni negative nei confronti di ciò che fa parte della tua situazione di vita attuale ti faranno rimanere lì dove sei, fintantoché non avrai imparato a non lamentarti e non fare i capricci.

Lascia che il mondo ti venga incontro, lascialo arrivare. Stai tranquillo, sereno, impara ad improvvisare, ad essere semplice, come se fossi un contadino e avessi una grande terra da coltivare. Perché hai così tanta fretta di arrivare? Questa fretta produrrà soltanto maggiore frustrazione nel vedere che non si muove niente e tutto va a rilento. Se stai vivendo qualcosa che non riesce a piacerti sappi semplicemente che in un modo o nell’altro l’hai creato tu, e più vai in ansia per questo motivo e vuoi cambiare e più creerai difficoltà e intoppi. Sei come il cinghiale che vuole prendere l’Uccello Azzurro. Più si muove, digrigna, piange, corre, morde gli alberi e si agita e più l’Uccello Azzurro vola alto nel cielo. Basterebbe soltanto che il cinghiale facesse finta di fregarsene dell’Uccello e stare per conto suo, per farlo avvicinare senza che si desti sospetto e prenderlo improvvisamente al momento giusto.

Lascia che il mondo ti venga incontro, dagli tempo. Ricordati che i soldi e il denaro sono soltanto strumenti accessori alla realizzazione di progetti e idee. Se lavori per diventare ricco stai lavorando per il nulla, e quando si lavora per il nulla di solito non si guadagna niente. Essere ricco non vuol dire niente, una persona ricca è colei che muove tanta energia perché ha molti progetti e muove molto denaro. Il denaro è lo strumento che ti può aiutare a realizzare i tuoi scopi. Ma se non sai quali sono i tuoi scopi, rimarrai sempre frustrato sul denaro, poiché esso arriverà quando ti serve per realizzare e concretizzare tutto quello che ti sei dato come scopo. Se il tuo scopo è semplicemente avere tanti soldi non caverai un ragno dal buco, perché è inutile accumulare un mezzo che serve a un fine. E’ come accumulare trattori per lavorare la terra senza ancora aver comprato un terreno, il meccanismo si inceppa alla grande.

Lascia che il mondo ti venga incontro, lascialo arrivare. Più cerchi un partner con ostinazione più ti troverai in frustrazione per i fallimenti affettivi che ti troverai a collezionare. Ma se questo partner lo lasci arrivare, fregandotene, pensando di più a te, e facendo vedere che non ne sei poi così interessato, arriverà quando meno te l’aspetti.

Vi voglio insegnare il meglio, quello che ha reso e rende la mia vita ogni giorno un incredibile nuovo giro di giostra. Lasciare che il Mondo mi venga incontro è stata la mia salvezza.
Un abbraccio!

“Come farò a sapere quando avrò terminato la mia missione?”
“Se stai ancora respirando, significa che non hai finito”.
(Il gabbiano Jonathan Livingston)

Andrea Zurlini
Fonte: http://www.andreazurlini.it/blog9.html

Andrea Zurlini ospite di Web Radio Visione Alchemica