LA SACERDOTESSA GUERRIERA

Una Sacerdotessa non sempre deve essere gentile
buona
perfetta
serena
calma.

Una Sacerdotessa può essere feroce
può essere tagliente
può essere una guerriera
che può custodire il tempio
può stare in piedi e
parlare.

Una Sacerdotessa è potente
è una donna che possiede il suo potere
possiede i passi della propria vita
e il proprio destino
porta il suo mantello ( simbolo della chiamata)
fino a che non si deposita così profondamente intorno a lei
che diventa radicato nelle sue ossa e nel suo ventre
in ogni momento di ogni giorno.

Una sacerdotessa non sarà travolta
lei non sarà oppressa
lei dirà NO
parlerà fermamente.
lei traccia i confini
si concederà spazio
sia con tenerezza che con ferocia.

Lei difende
lei protegge
lei custodisce
lei porta
lei serve
lei vi insegna
lei condivide
lei non sarà messa a tacere.

Non sarà piena di arroganza e non negherà le proprie asperità
per fare di se stessa un mito o una mistica
lei continuerà a provare
lei vorrà puntare in alto
alzerà la testa.

Fonte: http://goddesspriestess.com/

Grazie alla cara amica Joanna Hellas